Posts by Alessandro Ginelli

Jump Cut Ep.1 – Philly Mania

Quante cose hanno in comune la vostra squadra del cuore e il vostro film preferito? Quante similitudini possono esistere tra l’azione personale che decide una partita…

Read article

Dilly Dong #4 – Prospettive romane

Quarto episodio della prima stagione di “Dilly Dong”, il podcast che non vi farà dormire sogni tranquilli. Puntata dedicata alla situazione delle due squadre di Milano…

Read article

Perché dovreste seguire il Mondiale di calcio femminile

Oggi cominciano in Francia i Mondiali di calcio femminile 2019. Una competizione che, se l’istinto non ci inganna, finirà con il guadagnare importanza edizione dopo edizione.…

Read article

Dirk Nowitzki, il tedesco venuto dal futuro

Nella notte, Dirk Nowitzki ha appeso per l’ultima volta al gancio dello spogliatoio la canotta n°41 dei Dallas Mavericks, quella che verrà ricordata per sempre come…

Read article

Atalanta o la prevedibile virtù della progettualità

Avere un modello, nello sport, significa possedere un’identità. Ezra Pound diceva: “Se un uomo non intende correre qualche rischio per le proprie idee, o le sue…

Read article

Milwaukee e i suoi nuovi “Happy Days”

Tra il 1974 ed il 1984 Milwaukee è stato il centro degli interessi televisivi di milioni di spettatori. Merito di “Richie”, “Potsie”, “Fonzie” e, più in…

Read article

Il presidente del sogno di tutti noi

Per una stagione è stato il presidente del sogno di tutti noi. Ha trovato la fine della propria vita proprio nel luogo che gli ha regalato…

Read article

NBA 2018/19: 10 cose sulla prossima stagione

“Il basket è l’unico sport che tende al cielo. Per questo è una rivoluzione per chi è abituato a guardare sempre a terra.“ (Bill Russell) Gli…

Read article

Dybala e Mertens: crisi, antidoti and other bullshit

Parlare di Dybala e Mertens è difficile. Parlare di giocatori in crisi è un rischio. Parlare di Dybala e Mertens in crisi è una follia. Stavo…

Read article

Un Mondiale da non perdere

Correva l’anno 1963 quando Nino Manfredi, nel periodo d’oro della “commedia all’italiana”, chiedeva alla sua Roma di “nun fa la stupida” e di aiutarlo a conquistare…

Read article