Logo Sportellate
Baskonia-Virtus
, 20 Aprile 2024

Baskonia-Virtus Bologna (89-77) - Considerazioni Sparse


La Virtus cade a Vitoria dopo un grande primo tempo, ai PlayOff ci va il Baskonia.

È una serata amara per coach Banchi e per la sua Virtus Bologna, che ha lottato fino alla fine ma si è dovuta arrendere alla superiorità del Baskonia, capace di trovare soluzioni sia dalla lunga distanza sia in penetrazione al ferro. Markus Howard è indomabile in attacco e con i suoi 19 punti Costello non fa rimpiangere l’assenza di Chima Moneke, infortunatosi alla caviglia martedì nella sfida contro il Maccabi. Pesano le troppe palle perse e i pochi rimbalzi offensivi conquistati da Shengelia e compagni.

Il Baskonia trova subito ritmo in attacco e la scena nella prima metà del primo quarto se la prendono Belinelli, che segna tutti i primi 10 punti virtussini, da una parte e Sedekerskis dall’altra, realizzando 11 punti in una manciata di minuti. Entrambe le squadre si affidano molto al tiro da tre punti in avvio di gara, poi Bologna inizia a sondare le situazioni di post basso in cui può trovare dei mismatch e sfruttare il vantaggio per colpire da sotto canestro. Triple da una parte, triple dall’altra e partita che si arricchisce di protagonisti: c’è completo equilibrio in campo e dopo i primi due quarti il punteggio è pari a quota 41.

La Virtus scivola a inizio terzo quarto e al rientro dagli spogliatoi subisce un parziale di 12-0 da parte degli avversari: dopo un primo momento di difficoltà gli ospiti cercano di rientrare, ma vengono puniti da un super Markus Howard, che si accende e piazza 14 punti nel terzo quarto, soprattutto grazie al suo tiro da dietro l’arco. Il Baskonia scava fino a 15 punti di distacco e Bologna è chiamata a un’impresa nel quarto periodo, ma i padroni di casa mantengono il controllo sulla partita e possesso dopo possesso lentamente si spengono le speranze di vittoria degli emiliani.

Il parziale di 31-16 del terzo periodo è quello che decide la gara e che condanna Bologna alla sconfitta, ma incidono tantissimo anche le 16 palle perse, troppe per poter pensare di reggere i ritmi offensivi di questo Baskonia. Nel terzo quarto non si è più vista la difesa dei primi 20 minuti e le accelerazioni sulle penetrazioni avversarie hanno fatto crollare le certezze di Bologna. La Virtus esce a testa alta e chiude una grande stagione di Eurolega, la prima con Luca Banchi sulla sua panchina: resta però l’amarezza di non essere riusciti a conquistare i playoff dopo essere stati anche stabilmente al secondo posto, anche se le troppe sconfitte della seconda parte di stagione non lasciano spazio a molte interpretazioni.

Dopo i 34 punti realizzati settimana scorsa alla Segafredo Arena, arriva un’altra serata stellare per Markus Howard in cui mette in mostra tutto il suo purissimo talento offensivo: 28 punti in 25 minuti di gioco per farsi perdonare dopo la prestazione opaca contro il Maccabi. Lo statunitense è micidiale da 3 punti come tutta la sua squadra, e a sorprendere non sono soltanto le percentuali ma anche i volumi di tiro: ben 16 su 39 dall’arco contro la Virtus Bologna per il Baskonia, di cui 8 realizzati proprio da Howard.

I ragazzi di Dusko Ivanovic si guadagnano così l’ottavo e ultimo posto ai Playoff davanti alla splendida cornice del proprio pubblico e da martedì prossimo dovranno vedersela contro i campioni in carica del Real Madrid.

  • Milanese classe 2003. Cestista mancato, ma gli è rimasto l'amore per il basket e per lo sport in generale.

Ti potrebbe interessare

Dallo stesso autore

Tutino è diventato un totem

L'attaccante del Cosenza ha brillato in questa stagione.

7 cose che ci mancheranno del Sassuolo

La retrocessione del Sassuolo in Serie B è ormai matematica. Quali elementi hanno reso i neroverdi una squadra peculiare e (forse) irripetibile?

Cole Palmer non sente la pressione

L'esterno del Chelsea è stato votato miglior giovane della Premier League.

L'incredibile corsa al titolo in Women's Super League

Chelsea e Manchester City, a pari punti a una giornata dal termine, si giocano al fotofinish il titolo femminile inglese.
Newsletter
Campagna Associazioni a Sportellate.it
Sportellate è ufficialmente un’associazione culturale.

Associati per supportarci e ottenere contenuti extra!
Associati ora!
pencilcrossmenu