Logo Sportellate
Bormio

FIS WC, Bormio & Lienz - Considerazioni Sparse


Bormio tradisce Paris, il francese Sarrazin Re della Stelvio. Shiffrin sempre più regina, doppio successo a Lienz.

DISCESA LIBERA Maschile - L'infortunio di Schwarz offusca la vittoria di Sarrazin. Bormio si veste col suo abito più bello, la Stelvio tirata a marmo. Considerata da molti la più difficile discesa del Circo Bianco, con buona pace della Streif di Kitzbuhel, la Stelvio ha tutto: velocità, tecnica, resistenza. Sul Canalino Sertorelli si arriva agevolmente a 150 km/h. La Carcentina è una diagonale in contropendenza che decide chi vince e chi perde. Dopo 90" di massacro ci sono le Curve della Konta, con talmente tanto acido lattico nelle gambe da poterlo imbottigliare e vendere! Peccato che la festa per la vittoria di Cyprien Sarrazin sia stata eclissata dall'infortunio di Marco Schwarz, leader in classifica generale e unico avversario di Marco Odermatt (arrivato 2° a 0.09'' dal transalpino). L'austriaco rimedia la rottura del crociato e termina qui la stagione, consegnando a Odermatt le redini della Coppa del mondo. Se Cameron Alexander (3° a 1.23'') si ritaglia un posticino nel cuore della Stelvio, lo stesso non si può dire del nostro Paris. Nonostante le 7 vittorie su questa pista, Domme finisce lungo sulla Carcentina finendo ultimo. Non va meglio a Kilde, che becca un sasso a 150 km/h ed è costretto al ritiro.

SLALOM GIGANTE Femminile - La Schlossberg sorprende tutte tranne Shiffrin. A Lienz è l'unica in grado di interpretare la tracciatura diabolica della prima manche permettendole di creare il vuoto alle spalle. Nella seconda le basta gestire il vantaggio abnorme su Federica Brignone: dopo aver regolato il tiro, Chicca sbrana letteralmente la pista recuperando tre posizioni piazzandosi seconda a 0.38'' da Her Majesty. Dopo averlo ''dintorneggiato'' per tutto l'anno, Sara Hector ottiene finalmente un podio a soli 7 centesimi da Brignone. Goggia continua a dare prove di solidità nel gigante (7°), mentre si chiude male l'anno per Marta Bassino. Sconsolata dopo l'ennesima caduta si lascia andare ad un laconico commento: ''Finalmente finisce questo 2023 del cavolo''.

SUPER G Maschile - Odermatt è supergigante! Lo svizzero vince a Bormio e si riprende la vetta della classifica generale. L'atteggiamento sprezzante di Sarrazin questa volta non ripaga: il francese esce per una piccola compressione dopo la Carcentina. Peccato perché l'atleta d'oltralpe sembrava essere l'unico a potersela giocare con Odermatt, vedendo i distacchi dagli altri piazzati a podio. Raphael Haaser è secondo a 0.98'', Kilde segue a 1.31''. L'Italia falcidiata dalla Stelvio: escono Paris (di nuovo), Casse e Innerhofer, quest'ultimo con un volo terribile che ha rievocato lo spettro di Schwarz - per il brunicense solo una ferita e un grosso spavento.

SLALOM SPECIALE Femminile - Assolo Shiffrin, AAA avversarie cercasi. Lienz è feudo della Regina d'Inverno con la seconda bandiera a stelle e strisce a sventolare sulla Schlossberg. Lo slalom femminile si segue per il duello Vlhová-Shiffrin, ma in Austria la slovacca è non pervenuta (5°). Impietoso il distacco dalle piazze più basse del podio: 2.35'' dalla tedesca Lena Duerr (2°) e 2.45'' da una rediviva Michelle Gisin (3°). Presto per tirare le conclusioni sulla generale prima del giro di boa, specie dopo l'infortunio di Schwarz a Bormio, ma se a Shiffrin non succede nulla non c'è storia. Lei ha 4 specialità nelle quale competere: Brignone ha provato lo slalom a Lienz solo perché era già in loco, inforcando tra l'altro, mentre Shiffrin macina vittorie su vittorie.

Considerazioni di fine anno. Un vero peccato l'infortunio per Marco Schwarz che non ha avuto nemmeno il tempo di festeggiare la vittoria a Campiglio per andare a fare le prove a Bormio. La palla passa ora a Odermatt il quale sa bene di non aver già vinto! Mancano ancora molte gare ma mancano anche gli avversari ora, dovrà gestirsi e non farsi male. Quella è la vera sfida, cosa che Schwarz non ha fatto e il fisico gli ha poi presentato il conto. Shiffrin dal canto suo si è sempre gestita e infatti è lassù. Irraggiungibile, per lei vale il medesimo discorso di Odermatt ma con molta più consapevolezza alle spalle. Nel mentre la FIS si appresta a entrare nel 2024 festeggiando il 100esimo anno d'età anche l'Italia può sorridere. Infatti se ancora gli uomini sono alla ricerca della stella cometa come i re magi le donne sono le vere stelle del momento. Abbiamo tre pettorali rossi: Goggia in Discesa e Super G, Brignone in Gigante. Pensate poi che nel gigante di Lienz su 8 atlete azzurre 6 sono arrivate nelle 30. Un lavoro fantastico quello di Gianluca Rulfi (Responsabile FISI discipline tecniche) e Giovanni Feltrin (Responsabile FISI velocità) che indirizzano la Valanga Rosa verso un 2024 imperdibile.

  • Rimini, 5/8/1996. Ama il calcio romanzato e gli sport del circo bianco. Pare abbia imparato prima a sciare che a camminare e nel tempo libero è un professore di Educazione Fisica. Il suo sogno? Esordire con la nazionale di San Marino per dichiarare il suo amore al 'Loco' Bielsa nella futura amichevole con l'Argentina.

Ti potrebbe interessare

Guida alla Coppa del Mondo di sci alpino 2023/24

Tutto quello che c'è da sapere sulla 58esima edizione della coppa che comincia oggi.

Storie di campioni e genitori ingombranti

Qual è il limite tra essere di supporto e diventare […]

Dallo stesso autore

Marcel Hirscher, il ritorno del Re

Il comeback di Marcel Hirscher, a 5 anni dal ritiro e passato dall'Austria ai Paesi Bassi, ha eclissato qualsiasi discussione nello sci.

Guida alla Coppa del Mondo di sci alpino 2023/24

Tutto quello che c'è da sapere sulla 58esima edizione della coppa che comincia oggi.

Mondiale 2022: guida al Canada

Dopo 36 anni di assenza la Nazionale del Canada torna […]

Giochi Olimpici Invernali Pechino 2022 - Vademecum per le gare di sci alpino

Guida completa alle gare di sci alpino in programma per i giochi olimpici di Pechino 2022.
Newsletter
Campagna Associazioni a Sportellate.it
Sportellate è ufficialmente un’associazione culturale.

Associati per supportarci e ottenere contenuti extra!
Associati ora!
pencilcrossmenu