Logo Sportellate
pinamonti fantacalcio
, 19 Settembre 2022

Considerazioni sparse sul Fantacalcio post 7a giornata di Serie A


Altra giornata passata a secco per Pinamonti: dobbiamo già battezzarlo come bluff?



- La giornata numero 7 di questo campionato conferma in un qualche modo una sensazione che, almeno per chi sta scrivendo, era già piuttosto forte in fase d’asta: quest’anno Ciro Immobile sarebbe stato il primo dei primi slot con un certo distacco. Non tanto per chissà quale miglioramento suo o della sua squadra (che comunque c'è stato), bensì per i tanti dubbi sui diretti concorrenti. Vlahovic e Lukaku sono e rimangono due certezze, segneranno probabilmente almeno 20 goal, ma c’è anche il rischio remoto che non succeda per motivi diversi ma ugualmente verosimili. Con Immobile questa aleatorietà sembra non esserci e i due goal di ieri sembrano confermare questo trend. Certo, una rondine non fa primavera, arriveranno giornate in cui lui non segnerà ed altri sì, ma la sua costanza a segnare è un dato di fatto ormai da anni ed è giusto sottolinearlo;

- L’Udinese sembra almeno per il momento essere una squadra da parte sinistra della classifica e questo significa aver fatto tanti eventuali buoni affari in fase d'asta non essendo considerata come tale a inizio campionato. La cosa bella di questa squadra è la sua eterogeneità di elementi utili in ogni ruolo, in primis il portiere. Dal momento in cui si sceglie di evitare il terzetto di portieri di una delle big 4 si è consapevoli di assumersi dei rischi, entrando in quel mondo ultraterreno dove fluttuano nell’aria tanti portieri di fascia media che a fine anno si riveleranno delle top scelte, e altrettanti dal costo simile che avranno una rendita da squadra da retrocessione. Stiamo parlando oltre a Silvestri di Consigli, Milinkovic-Savic, Skorupksi, etc. Consigli è un portiere da modificatore ma che prende tanti goal, Milinkovic sembra invece prendere pochi goal ma non voti eccelsi, Silvestri è il giusto bilanciamento di entrambi questi fattori. In difesa i friulani danno più di una garanzia, il centrocampo è ben bilanciato tra chi punta all’onesto 6,5 costante e chi porta a casa i bonus. Ma il piatto forte arriva con la coppia di attaccanti: Deloufeu, l’addetto ai calci da fermo e al bonus leggero, e Beto, il catalizzatore del +3 sono la coppia titolare ideale in termini fantacalcistici. Complimenti quindi all’Udinese, che si fa carico delle mancanze di altre squadre e viene in aiuto di noi poveri ricercatori del bonus;

- Lo 0-1 tra Roma e Atalanta firmato da Scalvini è una pugnalata al cuore di ogni lega e dei suoi partecipanti. Due tra le squadre col maggior potenziale offensivo della Serie A hanno deciso di badare al sodo e cercare di vincere 10 partite per 1-0 piuttosto che 8 per 4-1. Dall’alto delle mie due lauree in economia mi sento di dire che in termini di classifica questa sconsiderata scelta sembrerebbe avere un fondamento matematico/scientifico, ma se i vari Abraham, Dybala, Zaniolo, Pellegrini, Zapata, Muriel, Malinovskyi & co. dovranno ogni volta litigarsi tra loro un paio di bonus in totale a partita, la situazione si farà magra per noi fantallenatori. La scarsa vena realizzativa di Juve e Inter pesa in egual modo, ma è evidente essere associata a dei problemi di squadra che si crede e si spera vengano prima o poi superati, la situazione di Roma e Atalanta pare invece essere frutto di una filosofia che farà da filo conduttore per tutto l’anno;

- Altra giornata passata a secco per Pinamonti, dobbiamo battezzarlo come bluff? Sicuramente non è un attaccante da 20 goal, ma va comunque aspettato. O forse è meglio dire che va aspettato Berardi, e magari pure Traorè. Sono evidenti le problematiche del Sassuolo, specie del suo tridente, che vedere alternarsi Antiste, Laurenté e da ieri anche il giovane D’Andrea. Col ritorno delle mezzepunte titolari (e che popò di mezzepunte, per dirla in termini tecnici), sarà più facile per il buon Pinamonti segnare. Ora è il momento di Arnautovic, più avanti sarà quello del bomber neroverde. Scambiare al momento giusto l’austriaco per l’italiano potrebbe essere un colpaccio da 30 goal a stagione all’incredibile prezzo di un bomber da 15;

- Chiudiamo con le menzioni d’onore, citando quei giocatori che sono stati pagati poco e stanno rendendo tanto: 1) Mario Rui, poco apprezzato dai più, ancora una volta partito titolare e con un assist messo a referto contro il Milan. 2) Emmanuel Gyasi: giocatore che ha perso appeal lo scorso anno quando era listato A e si è ritrovato a giocare a centrocampo. Peccato che ora sia listato C e si ritrova a giocare sì a centrocampo ma con licenza di attaccare, nelle ultime due partite un 6,5 e un 7, un quarto slot di centrocampo low cost ideale. 3) Filippo Bandinelli: a proposito di quarti slot ideali, un'altra stagione da titolare ad Empoli, già lo scorso anno aveva dimostrato di non disdegnare il +3. Quest’anno sembra apprezzarlo particolarmente con i suoi 2 goal in 7 giornate.

  • Grande appassionato di calcio e di fantacalcio. Si lascia incantare da giocatori mediocri (a detta di altri) che considera sottovalutati. Considera D’Ambrosio il miglior terzino destro della serie A, forse della storia ma c’è un ballottaggio con Zé Maria. Diffida di chiunque consideri il 3-4-3 il miglior modulo fantacalcistico. Gli piace considerarsi calcisticamente un centrocampista a metà tra Gattuso e Pirlo, nel senso che ha il piede di Gattuso e la grinta di Pirlo. Ha aperto una petizione per inserire il tiro da fuori di Stankovic tra le Meraviglie del Mondo.

Ti potrebbe interessare

Tutino è diventato un totem

L'attaccante del Cosenza ha brillato in questa stagione.

7 cose che ci mancheranno del Sassuolo

La retrocessione del Sassuolo in Serie B è ormai matematica. Quali elementi hanno reso i neroverdi una squadra peculiare e (forse) irripetibile?

Cole Palmer non sente la pressione

L'esterno del Chelsea è stato votato miglior giovane della Premier League.

Guida ai playoff di Serie B

Sei squadre e un solo posto per tornare in Serie A.

Dallo stesso autore

Se le squadre di Serie A fossero dei rapper italiani

Un simpatico episodio crossover.
Newsletter
Campagna Associazioni a Sportellate.it
Sportellate è ufficialmente un’associazione culturale.

Associati per supportarci e ottenere contenuti extra!
Associati ora!
pencilcrossmenu