Logo Sportellate
, 30 Agosto 2022

Considerazioni sparse post Inter-Cremonese (3-1)


La forma di Lautaro, l'importanza di Calhanoglu e quella che può avere Correa, le incertezze difensive. E una Cremonese coraggiosa che prende tre gol su tre ripartenze.


- La nota dolente in casa Inter: le incertezze difensive. Partiamo da qui: soprattutto nei primi 20' del secondo tempo l'Inter ha palesato uno dei vari trademark di questo primo scorcio di stagione, vale a dire i troppi spazi concessi agli avversari nelle transizioni difensive. Un problema che forse è dettato anche dalla condizione atletica non perfetta e che si palesa fin dalle amichevoli, eccezion fatta per la scorsa partita casalinga con lo Spezia. È giusto evidenziare questo campanello d'allarme perché alcune distanze all'interno del terzetto difensivo, e tra il terzetto e i centrocampisti, sono preoccupanti, a maggior ragione in vista di due squadre così dinamiche e fluide come Milan e Bayern. Lì c'è da migliorare molto.

- Il paradosso Cremonese: in realtà non è un paradosso ma una nota in merito il coraggio e la propositività con cui la Cremonese ha interpretato i 90' a San Siro. Coraggio, personalità, spesso il baricentro alto e diverse occasioni create grazie a un uomo alle spalle del centrocampo nerazzurro che ha mandato in confusione l'assetto difensivo: il gol segnato è il giusto premio (consolatorio) alla prestazione. Tutto questo ha però evidenziato uno dei tanti pregi dell'Inter: l'abilità nelle ripartenze, da dove non a caso sono nate tutte e tre le azioni da gol. E mancava pure Lukaku, uno che negli spazi ci va a nozze;

- La qualità di Calhanoglu (cc: Simone Inzaghi): essenziale per la manovra e le trame di una squadra che fa del gioco e delle rotazioni continue una delle sue forze principali, come hanno dimostrato gli 80' di Roma e i 90' - parzialmente più comodi - di oggi. La palla per il gol di Barella è splendida, come lo è d'altronde il gol con cui Barella finalmente mette fine a una sequela di decine di tiri da fuori finiti fuori dallo specchio della porta. Calhanoglu è un volto irrinunciabile per le dinamiche offensive della squadra, sia in termini di qualità che di quantità;

- Da un'importanza certificata, quella di Calhanoglu, a una potenziale, quella di Correa. Anche senza l'infortunio di Lukaku sarebbe stato importante poter contare su un terzo attaccante affidabile, continuo e in grado di garantire prestazioni di livello: tutti elementi che non aveva garantito la scorsa annata di Correa, a dir poco intermittente. Ecco, ora a maggior ragione con l'infortunio di Lukaku è il momento di dimostrare di poter dare un impatto decisivo: l'occasione è il derby, nell'ultimo dei quali (il ritorno di Coppa Italia) Correa aveva giocato forse la sua miglior partita in nerazzurro pur senza segnare, dimostrando la sua fantasia, mobilità e capacità associativa in coppia con Lautaro. Speriamo non deluda le aspettative;

- E una menzione se la merita pure Lautaro, il miglior uomo nerazzurro di questo inizio di stagione. Tre gol, mai una prestazione sbagliata, tante giocate di qualità e un feeling con la porta che prosegue dall'ultima decina di partite della scorsa stagione: da nove (senza Lukaku) o da nove e mezzo (con Lukaku), Lautaro è uno dei volti che si sta caricando sulle spalle una squadra alle prese con un inizio di stagione non perfetto e con qualche titubanza. Rendimento da top player, quale è.

  • 26 anni a base di fùtbol, racchette e capitali del mondo. Contro gli anglicismi inutili.

Ti potrebbe interessare

Dallo stesso autore

Cosa è stato Brozovic per l'Inter

Cinque momenti per raccontare la sua storia con i nerazzurri.

I difetti strutturali dell'Inter non sono ancora risolti

La Juventus ha approfittato dei soliti problemi stagionali dell'Inter.

Come sta andando il Brighton di De Zerbi?

Il tecnico italiano ha già impresso un'identità molto chiara ai Seagulls.

La partita di Leo e Kylian

Una narrazione di eroi e antieroi.
Newsletter
Campagna Associazioni a Sportellate.it
Sportellate è ufficialmente un’associazione culturale.

Associati per supportarci e ottenere contenuti extra!
Associati ora!
pencilcrossmenu