Article image
,
1 min

- di Marco Bellinazzo

Zero Trenta #30 - Trionfi, scoperte, promesse


Il torneo di Umag (o Umago, fate come volete), dopo quello di Amburgo, ci conferma il buon momento del tennis italiano tra vittorie (Sinner, Musetti e il doppio Bolelli-Fognini) ed exploit più o meno imprevisti, come quelli di Zeppieri e Agamenone dei quali, senza nessuna umiltà, ricordiamo di aver già parlato più volte prima di tutti. Analizziamo insieme questa estate azzurra, tra alti e bassi, tra campioni e giovani in rampa di lancio, ma divaghiamo anche tra tornei improbabili e i nostri soliti feticci preferiti.


Dopo una lunga e ingiustificata pausa estiva, torna Zero Trenta con tutta la sua scarsa serietà, per parlare soprattutto delle grandi soddisfazioni che questi tornei estivi stanno regalando al tennis azzurro.

Facciamo una panoramica dei nostri tennisti di punta, dando anche uno sguardo al futuro, con molti giovani azzurri che scalpitano nella race alle Next Gen Finals. Naturalmente, non possiamo evitare di perderci in sproloqui su Gulbis, Berloq, le fidanzate di Musetti e la quarta divisione della Coppa Davis.

Ai microfoni Nicola Fioni, Maurizio Gaddi e Marco Bellinazzo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE...

Nato a Biella il 30/07/93, laureato in Matematica per motivi che non riesco a ricordare. Juventino di nascita, vivo malissimo anche guardando le partite dell’Arsenal, di Roger Federer e di qualunque squadra io scelga a Football Manager (unico sport che ho realmente praticato). Fanciullescamente infatuato di Thierry Henry, sedotto in età consapevole da Massimiliano Allegri, sempiternamente devoto a Noel Gallagher.

Cos’è sportellate.it

Dal 2012 Sportellate interviene a gamba tesa senza mai tirarsi indietro. Sport e cultura pop raccontati come piace a noi e come piace anche a te.

Newsletter
Canale YouTube
clockcrossmenu