Article image
,
1 min

- di Esperanto Sportivo

I libri del cuore di… Paolo Frusca


Quarto appuntamento di questa speciale rubrica a cura di Esperanto Sportivo. Torniamo a interrogare un personaggio rinomato nel mondo della scrittura e del giornalismo sportivo, sui suoi cinque libri preferiti.


Paolo Frusca è un nome di assoluto livello per la lettera sportiva contemporanea. Nasce a Brescia, ma da diversi anni vive a Vienna, dove coltiva la sua passione per lo sport e la letteratura. 'L'ultima estate di Berlino', scritto a quattro mani con l'Avvocato Federico Buffa, e 'Una casacca di seta blu' sono solamente due dei suoi migliori romanzi a tema sportivo. Per Esperanto Sportivo, Paolo Frusca ha raccontato dei suoi 5 libri preferiti sullo sport.

1 – LA PARTITA di Pietro Trellini

“Quell’Italia-Brasile della mia giovinezza, scritto magnificamente. Un'idea sontuosa, coinvolgente”.

2 – BLACK JESUS di Federico Buffa

“Il Maestro Buffa, insuperabile sul basket NBA, ma non solo. Immagino scriverebbe capolavori anche sul tema filatelia… o storia dell’arte!”.

3 – OPEN di Andre Agassi

“Tennis, ma anche molto altro. Un romanzo vero, più che una semplice biografia sportiva”.

4 – STORIA CRITICA DEL CALCIO ITALIANO di Gianni Brera

“Sinceramente, i libri scritti dalla penna di Brera andrebbero messi più o meno tutti. Ne scelgo uno, simbolico”.

5 – FEBBRE A 90’ di Nick Hornby

“Intramontabile, forse il primo che ha parlato davvero all’anima dei tifosi di una squadra di calcio. Qualunque essa fosse, la squadra, intendo! Imprescindibile”.

Redazione Esperanto Sportivo

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE...

Il linguaggio universale che unisce appassionati di sport e lettura.

Cos’è sportellate.it

Dal 2012 Sportellate interviene a gamba tesa senza mai tirarsi indietro. Sport e cultura pop raccontati come piace a noi e come piace anche a te.

Newsletter
Canale YouTube
clockcrossmenu