Logo Sportellate
, 3 Novembre 2021

Considerazioni sparse post Atalanta-Manchester United (2-2)


"Cristiano Ronaldo è inevitabile" cit.


- Il Manchester United si presenta a Bergamo schierando cinque difensori per provare a frenare l'esuberanza degli esterni atalantini e sfruttare le transizioni, con Pogba finalmente titolare al posto di Fred e due trequartisti dietro CR7. Nelle primissime fasi della partita il piano sembra anche funzionare, ma il gol di Ilicic dopo dodici minuti e l'infortunio di Varane non aiutano Solskjaer, che sembra sempre più in difficoltà. Anche stasera lo United è a corto di idee, moscio in attacco e vulnerabile in difesa. Per quanto a lungo Ronaldo salverà la panchina del suo allenatore? Intanto lo ha raggiunto nella classifica cannonieri all time del club;

- L'Atalanta - che, ricordiamoci, ha quattro titolari infortunati e deve schierare De Roon in difesa - gioca una grande partita, con una concentrazione e un agonismo straordinari, ma torna di nuovo a casa con l'amaro in bocca. L'assenza di cambi alla lunga si fa sentire, soprattutto sulle fasce e in difesa e specialmente in partite così fisicamente e psicologicamente dispendiose. Questa Dea può ancora crescere molto durante la stagione e prestazioni del genere lo dimostrano;

- Come ha scritto Giacomo Manini su Twitter, "Cristiano Ronaldo è inevitabile". Può anche essere vero che abbia creato qualche problema tattico a Solskjaer, ma la Champions League continua ad essere l'habitat naturale di CR7, il luogo dove libera il suo istinto e diventa indomabile. Oggi, a 36 anni suonati, fa di tutto per cercare di aumentare il ritmo, far risalire il pallone, ripartire in maniera più verticale e alla fine costruisce e segna due gol magnifici. GOAT?;

- Dall'altro lato del campo, Zapata gioca una partita impressionante per quantità, qualità e intelligenza tattica. Segna un gran gol, fa due passaggi chiave, vince tutti i contrasti aerei, raccoglie un'infinità di palloni all'altezza del centrocampo e chiude in area di rigore quando lo United spinge. Se avete la possibilità, riguardatevi cosa ha fatto dal minuto 83 al minuto 84, quando poi alla fine ha tirato una bomba angolata da trenta metri che De Gea ha messo in calcio d'angolo; oltre a Zapata, grande partita di Koopmeiners. Sarà difficile tenerlo fuori finché gioca così;

- Un ultimo pensiero va a tutti gli amici "veri" e a tutti gli sconosciuti su Twitter che stanno manifestando sarcasticamente il proprio godimento - "spiaze Gasp", "spiaze Dea", ecc. - nel vedere l'Atalanta pareggiare 2-2 contro il Manchester United nella fase a gironi di Champions League, dimostrano la dimensione che ha raggiunto questa società in relativamente pochi anni di ottimo lavoro. Quando qualcuno sfotte la tua squadra perché giocando due grandi partite non è riuscita a battere lo United pur dopo aver avuto in pugno la vittoria per lunghi tratti, significa che sei arrivato davvero in alto.

  • Genovese e sampdoriano dal 1992, nasce in ritardo per lo scudetto ma in tempo per la sconfitta in finale di Coppa dei Campioni. Comincia a seguire il calcio nel 1998, puntuale per la retrocessione della propria squadra del cuore. Testardo, continua imperterrito a seguire il calcio e a frequentare Marassi su base settimanale. Oggi è interessato agli intrecci tra sport, cultura e società.

Ti potrebbe interessare

La lezione che ci ha dato Gian Piero Gasperini

Il primo trofeo della sua carriera è coinciso con una lezione morale.

L'Atalanta può battere il Bayer Leverkusen?

Quanto è tatticamente in bilico la finale di Europa League tra Atalanta e Bayer Leverkusen?

Le squadre di calcio hanno un DNA?

Un argomento sempre più sulla bocca di club e tifosi.

Che finale di Coppa Italia aspettarsi?

5 domande (e 10 risposte) sull'Atalanta-Juventus dell'Olimpico, riedizione della finale di Coppa Italia 2021.
,

Dallo stesso autore

Il futuro di Kamada è ancora da scrivere

Il trequartista giapponese ha vissuto una stagione travagliata.

La squadra peggiore d'Europa?

La difficilissima stagione del San Severo Calcio raccontata dal suo allenatore.

I combattimenti tra vacche sono una cosa seria

Breve introduzione alle Battaille des reines valdostane.

Le campagne per escludere Israele dallo sport

I movimenti per il ban di Israele dallo sport internazionale si stanno facendo sempre più forti.
Newsletter
Campagna Associazioni a Sportellate.it
Sportellate è ufficialmente un’associazione culturale.

Associati per supportarci e ottenere contenuti extra!
Associati ora!
pencilcrossmenu