Article image
,
3 min

- di Carlo Cecino

Considerazioni sparse post 9a giornata Premier League


Profondo rosso in casa United. Il Liverpool è ingiocabile, mentre Chelsea e City non si fermano.


- Il derby d'Inghilterra ha parlato. Il Liverpool ha divorato in un sol boccone un Manchester United imbarazzante. Domenica pomeriggio ad Old Trafford i Reds hanno annientato per 0-5 i Red Devils ed erano 0-3 dopo solo mezz'ora. Salah ha fatto tripletta e continua a frantumare record personali (è sicuramente top 3 al mondo ad oggi), per il resto il Liverpool è definitivamente tornato ad essere la schiacciasassi di due anni fa ed è ad un gettone di distanza dal Chelsea primo. Per lo United - fermo a quota 14 - una debacle fragorosa e con tutta probabilità l'ultima di Solskjaer - finalmente - sulla panchina mancuniana. Si parla di un approdo di Antonio Conte per rimpiazzarlo, ipotesi affascinante ma occhio ad avere uno spogliatoio pieno di galli (vero CR7 e Pogba?) da far gestire all'ex allenatore dell'Inter;

- A proposito di Conte, in Premier ha già guidato il Chelsea e i Blues continuano a guardare tutti dall'alto verso il basso con 22 punti. Sabato scorso gli uomini di Tuchel hanno letteralmente investito il povero Norwich per 7-0. Sugli scudi Mount autore di una tripletta, ma tutto il Chelsea fa paura, considerando che sarebbero "solamente" senza Kanté e Lukaku infortunati. Kovacic onestamente ci sembra troppo sottovalutato, mentre Mendy colleziona l'ennesimo clean sheet e il fatto che non sia in lista per il Pallone d'Oro è un delitto;

- A due lunghezze dalla capolista troviamo il City. Sabato gli Sky Blues hanno espugnato un campo ostico come quello del Brigthon per 1-4. In gran spolvero Foden, autore di una doppietta e di un assist, tuttavia l'intera armata di Guardiola ha innescato le marce giuste e lo ripetiamo nuovamente, sembra prospettarsi una vera bagarre lì davanti tra Chelsea, Liverpool e City. Una triade entusiasmante che si darà battaglia per il titolo fino all'ultima giornata;

- Non possiamo più considerare una sorpresa il West Ham. Gli Hammers - che in Europa League stanno facendo faville, domenica nel derby di Londra hanno superato in casa per 1-0 il Tottenham e si issano al quarto posto a 17 punti. Antonio ancora a segno, mentre gli Spurs viaggiano sempre a corrente alternata. La lotta per il quarto posto potrebbe farsi affascinante se lo United continuerà a barcollare, e potrebbe regalare una nuova protagonista, vale a dire la nobile decaduta Arsenal. I Gunners venerdì sera hanno gioito 3-1 tra le mura amiche con l'Aston Villa, grazie anche ad un Thomas Partey bello tonico. Le quotazioni della banda di Arteta sono in risalita e l'Arsenal è a tre punti dalla zona Champions. Da capire se durerà, di certo non fare le coppe europee aiuterà nel lungo periodo;

- L'ultimo turno di Premier ha regalato tantissimi gol e spettacolo. Il Watford di Ranieri ha sbancato 2-5 il Goodison Park e King fa tripletta, aiutando il mister italiano a festeggiare il primo successo al timone degli Hornets. Detto anche della tripletta di Mount e di Salah, Cornet del Burnley ha siglato una doppietta importante e di prestigio, con i Clarets che hanno pareggiato 2-2 a Southampton. Dulcis in fundo, andate a rivedere la rovesciata con cui Callum Wilson ha dato l'1-1 al Newcastle fuori casa con il Palace. Da levarsi il cappello, anche se i Magpies restano in relegation zone, nonostante l'esonero di Bruce e l'attesa nel conoscere il nuovo allenatore.

ULTIME CONSIDERAZIONI SPARSE

Carlo Cecino, giovane trevigiano di belle speranze. Nato il 18/05/1994 durante la meravigliosa notte di Atene, col Milan che sculacciava il Barcellona di Cruijff, si appassiona fin dal primo ciuccio allo sport. Segue con fervore il basket, con i San Antonio Spurs in cima alle ricerche. Entrare nel mondo giornalistico sportivo è il sogno, ma anche diventare il magazziniere dello spogliatoio dei New York Knicks non sarebbe male. Gli idoli sono Valerio Fiori e DeShawn Stevenson, oltre a Federer, leggenda vivente del tennis.

Cos’è sportellate.it

Dal 2012 Sportellate interviene a gamba tesa senza mai tirarsi indietro. Sport e cultura pop raccontati come piace a noi e come piace anche a te.

Newsletter
Canale YouTube
clockcrossmenu