, 23 Ottobre 2021

Considerazioni sparse post Salernitana-Empoli (2-4)


Bottino pieno meritato per la banda-Andreazzoli, strappato ai padroni di casa grazie a una prima frazione micidiale: fosse stato uno Squid Game, i granata sarebbero schiattati tutti.


- Non é stato certo un inizio di gara noioso all'Arechi. All'Empoli, schierato con il solito 4312, é bastato eseguire lo spartito consueto per portarsi in vantaggio di tre lunghezze dopo neanche un quarto d'ora. Drammatiche le stecche su tagli di facile lettura da parte dei difensori granata;

- "Speravo de morí prima": il celebre striscione di commiato al Pupone ben si presta a cappello del cucchiaio di Pinamonti al termine della prima frazione di gara, iniziata come tragedia per i padroni di casa e conclusasi sotto forma di farsa;

- Diversa la musica nella ripresa: il relax dell'Empoli, i tre cambi di Colantuono e il moto d'orgoglio dei padroni di casa hanno prodotto uno strano mix che ha visto Ribery e Vicario principali solisti della cronaca di una morte annunciata ma tutto sommato avvincente;

- “Progetto" é parola abusata nel discorso italiano del calcio, ma che per l'Empoli vale. Oggi, a circa un quarto del campionato, gira a quota 12 punti, in piena media salvezza;

- "Salvezza" é parola che suona lontana per i granata orfani del mister promozione: allontanato, e additato colpevole - con un comunicato imbarazzante - papá Castori, resta un organico debole per la categoria. I corresponsabili della situazione restano saldi in plancia di comando.

  • Salernitano, classe 1992. Laureato in Medicina e Chirurgia a Bologna, ma solo perché la Facoltà “Storia del calcio e filosofie dei sistemi di gioco” ancora non è stata inventata. Tifoso del Chievo dai tempi in cui i “Mussi” volavano per la prima volta in Serie A, sono innamorato di questo sport per la quantità incredibile di storie che è in grado di offrire.

Ti potrebbe interessare

Dallo stesso autore

Associati

Banner associazioni

Newsletter

Campagna Associazioni a Sportellate.it
Sportellate è ufficialmente un’associazione culturale.

Associati per supportarci e ottenere contenuti extra!
Associati ora!
pencilcrossmenu