Logo Sportellate
, 23 Settembre 2021

Considerazioni sparse post Sampdoria-Napoli (0-4)


Dopo Udine il treno in corsa che è diventato il Napoli travolge anche una buona Sampdoria, che regge un tempo ma poi si arrende alla squadra più in forma del momento.


- Un bel primo tempo, con due squadre che si affrontano a viso aperto non risparmiando colpi su colpi: numeri alla mano meglio la Samp, che dopo i primi 45 ha tirato di più in porta e ha tenuto di più il pallone, frenata da un ottimo Ospina;

- Il problema per la banda di D'Aversa è che, dall'altro lato, il Napoli gioca altrettanto bene ma soprattutto non sbaglia nulla. Quasi nulla: Osimhen avrebbe potuto rendere ancor più rotondo il tabellino già nella prima frazione;

- Nel secondo gli azzurri (oggi in maglia rossa) semplicemente dilagano: troppo superiori in ogni porzione di campo, troppo brillanti fisicamente perché la Samp possa opporre alcuna resistenza, se non qualche estemporanea giocata di un Candreva in buona forma;

- Sì Osimhen e Ospina sono stati decisivi, Fabian e Zielinski hanno mostrato di avere il piede caldo e Insigne disegna calcio pur senza far gol: ma che giocatore è Anguissa? Decisamente l'anello mancante a una squadra che, senza di lui, ne perde davvero tanto in dinamismo. La sua pressione sul primo possesso Samp è stata fondamentale per più di un gol oggi;

- È prestissimo per trarre conclusioni, come lo era tre giorni fa a Udine: questo Napoli però è esuberante come nessun altro finora. Zitti zitti i partenopei lanciano il guanto di sfida, mostrando i muscoli a tutte le altre. Finché la corsa degli azzurri non si ferma, ogni entusiasmo è giustificato.

  • Nato per puro caso a Caserta nel novembre 1992, si sente napoletano verace e convinto tifoso azzurro. Studia Medicina e Chirurgia presso l'Università degli studi di Napoli "Federico II", inizialmente per trovare una "cura" alla "malattia" che lo affligge sin da bambino: il calcio. Non trovandola però, se ne fa una ragione e opta per una "terapia conservativa", decidendo di iniziare a scrivere di calcio e raccontarne le numerose storie. Crede fortemente nel divino, specie se ha il codino.

Ti potrebbe interessare

Guida ai playoff di Serie B

Sei squadre e un solo posto per tornare in Serie A.

Perché l'Acerrana ha lo stemma del Torino?

Cosa lega Acerra, l'Acerrana e il Grande Torino?

Cina-Sampdoria e Il Problema dei Tre Corpi

La strana amichevole che ha ispirato l'autore della saga di fantascienza ora sbarcata su Netflix.

Il caso Acerbi-Juan Jesus è chiuso

Il Giudice Sportivo ha ritenuto di non poter sanzionare il difensore dell'Inter.

Dallo stesso autore

9 gol per ricordare Fabio Quagliarella

Celebriamo così la carriera di uno straordinario esteta del gol.

Che fine ha fatto Jesper Lindstrom?

Abbiamo raccolto tutte le comparsate del danese.

Tu me diciste: «Sì» 'na sera 'e maggio

La notte dei festeggiamenti del Napoli vissuta da Largo Maradona.

Tutti gli esoneri del presidente

Un estratto dell'articolo su Maurizio Zamparini che trovate nel nostro magazine.
1 2 3 8
Newsletter
Campagna Associazioni a Sportellate.it
Sportellate è ufficialmente un’associazione culturale.

Associati per supportarci e ottenere contenuti extra!
Associati ora!
pencilcrossmenu