Article image
2 min

- di Antonio Mazzolli

Dietro la lavagna: le pagelle che non ci sono piaciute


Per chi ha bisogno di conforto dopo un 65,5 al fantacalcio, per chi non può credere nella valutazione data a quella prestazione, per chi non crede nel cuore (e nella competenza) di tanti “pagellisti”, sappiatelo: vi siamo vicini e lottiamo con voi. Ecco la selezione delle pagelle lette questo weekend, che proprio non ci sono piaciute.


Marcelo Brozovic 6 - Fantacalcio.it

Prestazione a nostro avviso insufficiente da parte del centrocampista croato che, come il compagno di reparto Calhanoglu, soffre tremendamente la pressione blucerchiata. Non riesce mai a farsi trovare libero in impostazione, sbaglia anche i tocchi più semplici e la manovra nerazzurra ne risente. In fase di interdizione non va tanto meglio. A poco servono due buone verticalizzazioni per Lautaro e Perisic. A Marassi Epic Brozo non ha trovato la quadra. Dello stesso avviso Simone Inzaghi che al '55 lo sostituisce con Vidal. Sufficienza molto generosa.

Moise Kean 5 e Joakim Maehle 4,5 - Fantacalcio.it

Allegri lo getta nella mischia all'82' minuto, sul punteggio di 1 a 1, con l'auspicio che possa aiutare i compagni a rialzare il baricentro della squadra e, perché no, nella speranza che segni il gol partita. Moise lo ripaga come peggio non si potrebbe, perché tre minuti più tardi, sugli sviluppi di un corner, colpisce di testa in direzione di Szczęsny, dimenticandosi per un attimo di trovarsi all'interno della propria area di rigore. Il portiere polacco sventa, ma non può nulla sulla successiva ribattuta di Koulibaly.

Cosa deve fare di peggio un attaccante, per meritarsi un giustissimo 4 in pagella? Oltretutto, un paio d'ore dopo, durante Atalanta-Fiorentina, l'atalantino Maehle, autore di una presentazione scialba ed incolore, colpisce di mano nel tentativo di fare, al contrario di Kean, ciò che effettivamente pagato per fare: evitare un gol. Il rigore è sacrosanto (perché il braccio si muove alla ricerca del pallone), mentre il voto attribuitogli da fantacalcio.it lo è un po' meno. Il 4,5 assegnatogli dai pagellisti è davvero troppo basso, specialmente se si considera il diverso trattamento riservato al calciatore bianconero.

Calabria 6,5 -  Fantacalcio.it  

Il terzino destro dei rossoneri è uno dei migliori in campo nel Milan (assieme a Tonali) con le sue pedalate nella metà campo offensiva e la sua grande attenzione nella propria area di rigore. Se confrontato con i voti dei suoi compagni, meriterebbe almeno 7 in pagella e la maglia da titolare della Nazionale.

Igor 5,5 - Fantacalcio.it

Se l'Atalanta macchina da gol rimane a una sola rete segnata in questa sfida, un po' del merito va anche al centrale brasiliano, che sì è un po' più in difficoltà del collega Milenkovic, ma resiste bene alle offensive della Dea. Partecipa anche alla manovra come richiesto da Italiano e meriterebbe almeno la sufficienza.

Bajrami - 5,5 Gazzetta dello Sport / Fantacalcio.it

E' l'equivoco del fine settimana: la verità è che il trequartista meriterebbe un voto a metà. Il 5,5 è esagerato perché è uno degli ultimi a provarci e a sfiorare anche la doppietta su calcio di punizione. Il 7 è esagerato, perché a tratti sparisce dal match oppure si intestardisce in dribbling. Chi ha ragione?

ULTIME CONSIDERAZIONI SPARSE

Nato nel 1997 nella provincia toscana e laureato in Scienze della Comunicazione a Siena. Innamorato del calcio grazie alla partita del Torneo di Viareggio che si giocava una volta all'anno nel mio paese e alle VHS con le sfide della Juventus per intero. Tifoso dei bianconeri, dell'Hockey Follonica (squadra della mia città) e della vecchia Montepaschi Siena. Mi emoziona qualsiasi tipo di impresa sportiva e cerco di scoprire prima il lato umano e poi agonistico dei protagonisti nel mondo dello sport. In attesa di ricominciare a studiare, osservo, memorizzo e prendo appunti.

Cos’è sportellate.it

Dal 2012 Sportellate interviene a gamba tesa senza mai tirarsi indietro. Sport e cultura pop raccontati come piace a noi e come piace anche a te.

Newsletter
Canale YouTube
clockcrossmenu