Logo Sportellate
14 Luglio 2021

Considerazioni sparse su “Clamoroso. La mia vita da immarcabile”


Quando si pensa alla carriera di Gianmarco Pozzecco, il primo aggettivo che viene in mente è "clamoroso". Per tanti motivi: per le giocate in campo, per la spontaneità che ha sempre dimostrato specialmente nei momenti in cui si trovava sotto pressione, per la genuinità che ha sempre messo davanti a tutto. Ecco, 'Clamoroso' è tutto questo.


- 'Clamoroso' è un'autobiografia sincera, un continuo crossover tra serio e faceto nella vita di Gianmarco Pozzecco, un libro da leggere tutto d'un fiato per capire veramente uno dei personaggi più rappresentativi della pallacanestro italiana;

La grinta e il carattere di Gianmarco Pozzecco


- La stesura del libro, realizzata dal 'Poz' insieme allo scrittore Filippo Venturi, dev'essere stata molto simile a una chiacchierata tra amici davanti a una birra. Il risultato, però, è di quelli - come dice il titolo - clamorosi. Un bilancio schietto e a tutto tondo della vita del nuovo vice allenatore dell'Olimpia Milano dentro e fuori dal parquet;

- Quello che risulta evidente dopo aver letto questo libro è la passione per il gioco dell'ex playmaker ora allenatore. Pozzecco è diventato personaggio senza intaccare il suo essere atleta, un leader che nella buona e nella cattiva sorte ha sempre dato tutto quello che aveva per la maglia che indossava;

Il 'Poz' con la maglia della Nazionale

- La schiettezza con cui ha affrontato ogni scelta nella sua carriera era già chiara prima di 'Clamoroso', ma nel libro anche il più scettico può cambiare idea sull’estroverso playmaker di Gorizia;

- Tenacia e leggerezza, due parole che molto spesso sono in antitesi tra loro, ma che ritroviamo frequentemente in equilibrio perfetto nella vita di Gianmarco Pozzecco. La tenacia che metteva in campo negli allenamenti e in partita, una qualità che - unita a un talento fuori dall'ordinario - lo ha portato a raggiungere traguardi importanti.
Poi quella leggerezza positiva nel vivere tutto ciò che è extra basket, saper staccare con la pressione che inevitabilmente si prova quando si gioca tra i professionisti ed è fondamentale per rimanere ad alti livelli per un periodo così lungo.

Stefano Villa

Ti potrebbe interessare

Caitlin Clark, la folle

Con la sconfitta in finale contro South Carolina, è terminata la carriera a Iowa della più grande giocatrice di sempre del college basket.

Las Vegas può puntare alla NBA?

I recenti successi, sportivi ed economici, delle franchigie ricollocate a Las Vegas spianano la strada all'NBA.

David Beckham, working class hero

La miniserie su uno dei calciatori inglesi più forti dell'era moderna rappresenta una bellissima sorpresa narrativa.

Chi prendere e chi evitare al FantaNBA 2023/24

Consigli non richiesti che potrete rinfacciare in futuro.
,

Dallo stesso autore

I miti di Esperanto Sportivo – Magic Johnson

Pensieri sparsi su uomini che hanno fatto la storia dello […]

I cinque migliori libri sulla pallavolo

Nuovo appuntamento con la rubrica targata ES. Stavolta, focus su […]

Quella volta che... Costacurta ci vide lungo

Tornano gli indimenticabili aneddoti raccontati dagli ospiti di Esperanto Sportivo. […]

I cinque migliori libri dedicati al calcio sudamericano

Nuovo appuntamento con la rubrica mensile dedicata ai libri di […]
Newsletter
Campagna Associazioni a Sportellate.it
Sportellate è ufficialmente un’associazione culturale.

Associati per supportarci e ottenere contenuti extra!
Associati ora!
pencilcrossmenu