Foto twitter Cagliari
, 9 Maggio 2021

Considerazioni sparse post Benevento-Cagliari (1-3)


Un Cagliari cinico si aggiudica lo spareggio salvezza nel caldo del Vigorito.


- Il Benevento reagisce all'immediata secchiata d'acqua gelata lanciata da fuori area da Lykogiannis. Poi si scuote, esprime un buon calcio e gioca a ritmi a dir poco forsennati. Il muro Cragno l'unico ostacolo tra i campani e il desiderio di rimonta cominciato col tocco sotto di Lapadula. Dopo l'ottimo girone d'andata, una sola vittoria nelle ultime 19 partite disputate per gli uomini di Pippo Inzaghi. E i giallorossi tornano a vedere le streghe;

- Partenza con la quinta inserita e vantaggio immediato col terzino greco. Poi, l'errore di Ceppitelli, la palla regalata al 9 del Benevento e la grandissima sofferenza fino alla fine del primo tempo. Un grazie a all'Uomo Cragno dentro gli spogliatoi e cinismo nella ripresa. Di Pavoletti e Joao Pedro i gol che valgono una fetta importante di salvezza nello spareggio del Vigorito;

- L'episodio: Asamoah interviene su Viola. Doveri non ha dubbi. Rigore. Poi, l'intervento del VAR, le immagini al monitor e la decisione di non concedere il penalty tra le enormi proteste dei giocatori del Benevento. È il momento che decide una sfida tesissima e vissuta con l'acqua alla gola da entrambe le squadre fino all'ultimo secondo;

- Singoli: dopo il turno di riposo a Napoli, capitan Joao Pedro sembra aver svestito per un turno i panni del bomber indossati nelle precedenti partite. Poi, nel finale, trascina invece la nave Cagliari verso l'isola felice del successo col suo diciassettesimo centro in stagione. Letale;

- Nonostante la magia di Lykogiannis a inizio gara e un Lapadula grande trascinatore del Benevento, è però Nandez a prendersi la scena. Dopo il gol al Maradona, due assist al Vigorito. La progressione a due minuti dalla fine e il pallone per Joao Pedro sono l'emblema del suo essere: garra e cuore per il tuttofare uruguaiano di Semplici.

  • Cagliaritano, classe '96. Laureato in Scienze Politiche ed ex stagista alla Gazzetta dello Sport. Pallavolista da quando ho memoria, amo i libri, i viaggi, il mare e lo sport. Raccontarlo è la mia passione.

Ti potrebbe interessare

Dallo stesso autore

Associati

Banner associazioni Sportellate, clicca qui per associarti!
Newsletter
Campagna Associazioni a Sportellate.it
Sportellate è ufficialmente un’associazione culturale.

Associati per supportarci e ottenere contenuti extra!
Associati ora!
pencilcrossmenu