Article image
,
2 min

- di Lorenzo Lari

Dietro la lavagna: le pagelle che non ci sono piaciute


Per chi ha bisogno di conforto dopo un 65,5 al fantacalcio, per chi non può credere nella valutazione data a quella prestazione, per chi non crede nel cuore (e nella competenza) di tanti “pagellisti”, sappiatelo: vi siamo vicini e lottiamo con voi. Ecco la selezione delle pagelle lette questo weekend, che proprio non ci sono piaciute.


Paulo Dybala 6 - Fantacalcio.it

Sì, questa fa molto ridere. Sostituito a fine primo tempo in quanto vero uomo invisibile dell'undici bianconero, l'argentino riesce comunque portarsi a casa una sufficienza che sa molto di regalo di Natale. Sbaglia meno di Cristiano Ronaldo e altri compagni, ma semplicemente perché non fa. E neanche ci prova.

Da uno come lui è obbligatorio aspettarsi di più. Non può bastare un guizzo a giustificare la scialba prestazione. Fosse stato per noi (ma anche per Pirlo) gli avremmo dato un 5 pieno.

Cristiano Ronaldo - Qualsiasi redazione

Lo diciamo senza aver paura di niente e di nessuno: la partita del portoghese contro la Fiorentina è da 0 in pagella. Quella contro i viola è l'ennesima prova sciagurata nella stagione del pentapallone d'oro. Non bisogna farsi ingannare dai gol segnati e dalle solite filastrocche popolari ("senza di lui dove sarebbe la Juventus ora?"), la verità è che il fenomeno di Funchal gioca male e fa giocare male la sua squadra.

Se poi all'atteggiamento insofferente e spocchioso messo in campo ormai ogni partita, aggiungiamo anche errori madornali sotto porta, come quello del minuto 85 sul cioccolatino di Kulusevski, allora il portoghese diventa indifendibile e le attenuanti, seppur considerevoli, non reggono più. Per il bene di Cristiano e della Juventus stessa, che sia il caso di valutare una separazione consensuale al termine della stagione?

Alexis Saelemaekers 5,5 - Fantacalcio.it

Non è possibile che il belga si ritrovi con lo stesso voto di Rebic. Il primo, seppur nelle mille difficoltà rossonere, è stato artefice di una buona partita, facendosi trovare sempre nel vivo del gioco e dedito alla causa. Il secondo ha giocato una delle sue classiche partite irritanti che finiscono per portarti all'esaurimento.

Un 6 a Saelemaekers ed un 5 a Rebic sarebbero stati voti più obiettivi. L'impressione è che ci si sia fatti troppo condizionare dai cambi di Pioli.

Nicolas Viola 7 - Fantacalcio.it

Segna su calcio rigore e viene sostituito all'intervallo, in una partita persa 2 a 4 dai suoi. Sette?!

ULTIME CONSIDERAZIONI SPARSE

nato a Rimini l’11/06/1990. Laureato in Giurisprudenza, adora disquisire di sport ed America. Ogni tanto scrive, solitamente legge. Sogna un giorno di poter assistere ad una partita allo Staples al fianco di Jack Nicholson.

Cos’è sportellate.it

Dal 2012 Sportellate interviene a gamba tesa senza mai tirarsi indietro. Sport e cultura pop raccontati come piace a noi e come piace anche a te.

Newsletter
Canale YouTube
clockcrossmenu