, 11 Aprile 2021

Considerazioni sparse post Sampdoria-Napoli (0-2)


La spunta il Napoli al termine di una partita combattuta, con due squadre messe bene in campo. A fare la differenza, in fin dei conti, è stata la giornata sì degli attaccanti azzurri.


- Non sarà stata forse la partita più bella del campionato, tuttavia c'è tutto ciò che vogliamo da una gara di calcio: due squadre compatte con idee di gioco chiare e portieri costantemente impegnati che hanno tenuto in piedi a lungo il risultato;

- La Samp di Ranieri si conferma un avversario molto difficile da decifrare: i blucerchiati sono molto bravi a congestionare gli spazi e rendere difficile la vita al Napoli, il cui possesso spesso ristagna a metà campo. Se solo i suoi attaccanti fossero più incisivi davanti...;
- Il Napoli fa, come da copione, moltissimo possesso palla con il quale prova a scardinare con pazienza la cassaforte blucerchiata: avere un grimaldello incastonato di diamanti come il sinistro di Fabian Ruiz, in questo senso, aiuta molto i partenopei;
- Nella Samp molto bene Audero, che tiene a lungo a galla i suoi. Non male neppure Colley, che pur se non in maniera sempre pulitissima tiene abbastanza bene il difficile duello in velocità con Osimhen. Spuntati Quagliarella e Gabbiadini, Damsgaard troppo lontano dalla porta per far male;
- Detto di Fabian, nel Napoli buonissima prova di Osimhen (in continuo crescendo la sua stagione) e Zielinski: al polacco è mancata la rete, ma la sua gara intelligente è stata preziosissima per i suoi. Koulibaly, quando in campo, migliora sensibilmente la fase difensiva dei suoi, mentre Insigne gioca al di sotto degli standard cui ci aveva recentemente abituato.

  • Nato per puro caso a Caserta nel novembre 1992, si sente napoletano verace e convinto tifoso azzurro. Studia Medicina e Chirurgia presso l'Università degli studi di Napoli "Federico II", inizialmente per trovare una "cura" alla "malattia" che lo affligge sin da bambino: il calcio. Non trovandola però, se ne fa una ragione e opta per una "terapia conservativa", decidendo di iniziare a scrivere di calcio e raccontarne le numerose storie. Crede fortemente nel divino, specie se ha il codino.

Ti potrebbe interessare

Dallo stesso autore

Associati

Banner associazioni

Newsletter

Campagna Associazioni a Sportellate.it
Sportellate è ufficialmente un’associazione culturale.

Associati per supportarci e ottenere contenuti extra!
Associati ora!
pencilcrossmenu