Article image
,
4 min

- di Alberto Fabbri

Guida ai migliori eventi sportivi del weekend


Mini guida con tanto di voto in stelline, agli eventi sportivi del weekend che non dovreste perdere. 


Calcio Liga, Real Madrid - Barcellona, Sabato 10 Aprile ore 21:00, DAZN

L'Europa intera si ferma per celebrare El Clásico, probabilmente la partita più attesa di tutta la stagione calcistica. Sarebbe superfluo rimarcare l'aura magica che avvolge una delle più accese ed affascinanti rivalità sportive del mondo, un confronto che da decenni è carico di storie e ricco di campioni e di protagonisti inimitabili entrati nel mito, una sfida che contrappone non soltanto due diversi stili di gioco ma addirittura due ideologie politiche opposte: l'indipendenza catalana contro il sovranismo della capitale. Real Madrid e Barcellona, distanti rispettivamente 3 punti e 1 punto dall'Atlético Madrid capolista, si affrontano per la 245a volta nella storia e anche quest'anno sarà il confronto diretto a decretare chi delle due avrà la possibilità di giocarsi la Liga fino all'ultima giornata.

Tridente pesante per entrambi i tecnici: Zidane si affida agli stessi uomini che hanno steso in settimana il Liverpool, con Asensio e Vinicius a supporto di Benzema; per i blaugrana Dembélé e Griezmann agiranno alle spalle di Messi, che pareggerà il record di presenze (45) di Sergio Ramos (assente sabato sera) e proverà a guidare i suoi per riscattare il risultato dell'andata, quando furono i Blancos ad imporsi 1-3 al Camp Nou.

eventi

Valutazione: ⭐⭐⭐⭐⭐ (5/5)

Calcio Serie A, Inter - Cagliari, Domenica 11 Aprile ore 12:30, DAZN

"Hai mai rischiato nella vita? Una volta, mettendo 2 fisso a Inter-Cagliari". In quella celebre scena del film "Tre uomini e una gamba" Aldo rispecchia il fievole umore attuale degli isolani dovuto ad una stagione disastrosa sotto ogni punto di vista e chiamati ora ad una non più così scontata salvezza. Il buon Giovanni, invece, sghignazzando simboleggia il sentiment di un popolo sempre più vicino alla vittoria del 19esimo scudetto. 

Se l'aria di freschezza di mister Semplici aveva portato una primordiale linfa vitale in Sardegna, con il passare delle settimane il Cagliari si ritrova ad aver conseguito un solo punto nelle ultime 4 partite. Il back to back al Giuseppe Meazza vedrà l'Inter carica di entusiasmo e consapevole di aver trovato una conclamata serenità denotata dall'evidente voragine che la classifica manifesta: per la vittoria del titolo, come si suole dire, manca solo la matematica. Del momento di apparente quiete in casa nerazzurra proverà a trarne beneficio il Cagliari che, in virtù del copione recitato nel film del trio comico italiano, si farà ancor più forza nel raggiungere un importante risultato già partendo da questa domenica.

Aldo e Giovanni in "Tre Uomini e una gamba"

 

Valutazione: ⭐⭐⭐⭐ (4/5)

Basket, New Basket Brindisi - Olimpia Milano, Domenica 11 aprile, ore 20:45, Rai Sport

Con l'eliminazione dalla Champions League Brindisi si appresta ad elargire le proprie energie interamente sul campionato, apprestandosi ad affrontare la corazzata milanese per la conquista della testa della graduatoria in vista dei playoff. Se da un lato la squadra pugliese avrà modo di concentrarsi sulla palla a due del big match di domenica, il roster capitanato da coach Ettore Messina avrà invece di che preoccuparsi nello scontro con l'Anadolu Efes, per combattere in vista di una posizione di spicco verso le fasi finali dell'Eurolega.

D'Angelo Harrison da un lato, Zach LeDay e Gigi Datome dall'altro proveranno a farci pregustare il sapore di una partita di cartello, in un momento di stagione che da qui in avanti inizierà ad essere fondamentale per chi ha le giuste ambizioni di alzare il tricolore.

Valutazione: ⭐⭐⭐⭐ (4/5)

Basket, Brooklyn Nets - Los Angeles Lakers, Domenica 11 aprile, ore 2:30, NBA League Pass

I detentori dell'anello NBA stanno avendo non poche difficoltà in questo periodo, quando oramai manca solamente un mese al termine della stagione regolare. Il rischio di essere risucchiati nella lotta per accedere ai playoff, in virtù della prolungata inattività di LeBron e Davis, sembra ora preoccupare la franchigia che non è più così sicura di ottenere agevolmente un pass per la post season.

La sfida con i Nets a ranghi serrati è certamente l'incontro che gli appassionati della palla a spicchi desidererebbero più che essere partecipi; ma anche se non è l'11 aprile la data prevista per assistere a questo show, la voglia di poter parlare di questo incontro avendo a disposizione tutti gli interpreti è un momento che ci auguriamo possa presto arrivare. Intanto godiamoci ciò che passa in convento, che in settimana ha nuovamente riportato monsieur Kevin Durant sul parquet.

Valutazione: ⭐⭐⭐⭐ (4/5)

Calcio, Tottenham - Manchester United, Domenica 11 aprile, ore 17:30, Sky Sport

Con il Manchester City che veleggia solo in testa, a tenere banco in Premier League è la lotta per l’Europa che conta. Proprio la gara tra Tottenham e Manchester United potrebbe, dunque, essere un crocevia fondamentale per accedere alla prossima Champions League.

Un match delicato, soprattutto per gli uomini di Josè Mourinho, ora sesti a pari punti con il Liverpool e a tre punti dal sorprendente West Ham quarto. L'ultimo pari contro un non irresistibile Newcastle ha lasciato qualche strascico tra le fila degli Spurs. Le note liete arrivano dal momento di forma di Harry Kane, giunto a quattro reti nelle ultime tre partite tra club e Nazionale. Sarà lui a guidare l’attacco dei padroni di casa, con Son e Lucas a girare alle sue spalle.

Red Devils che arrivano all’appuntamento freschi del successo esterno nei quarti di Europa League con il Granada. Una vittoria che ipoteca il passaggio in semifinale e che galvanizza una compagine lanciata da tre vittorie consecutive in Premier League e con un solo recente passo falso risalente all’eliminazione in FA Cup per mano del Leicester. United che ha ora il compito di difendere e consolidare la seconda posizione in campionato. Una missione vitale per Rashford e compagni, i quali potrebbero ulteriormente allontanarsi dalla temibile bagarre-Champions scatenatasi alle loro spalle.

eventi

Valutazione: ⭐⭐⭐⭐ (4/5)


 

ULTIME CONSIDERAZIONI SPARSE

Nato a Rimini il 5 luglio 1996. Laurea magistrale in Management all’Università di Trento ma di cose realmente gestite finora riporta la “mise en place” di alcuni ristoranti in riviera e la sistemazione dei lettini in spiaggia. Terzinaccio generoso dotato di un sinistro considerevole, più deciso che mai a saziare la sua insanabile voglia di sport parlandone. Sogna di vedere suo padre festeggiare la vittoria della Champions League della Juventus e, personalmente, di assistere ad una partita all’American Airlines Center di Dallas gridando “Luka Doncic step back” con in sottofondo un “mamma butta la pasta” del mitico Dan Peterson.

Cos’è sportellate.it

Dal 2012 Sportellate interviene a gamba tesa senza mai tirarsi indietro. Sport e cultura pop raccontati come piace a noi e come piace anche a te.

Newsletter
Canale YouTube
clockcrossmenu