, 9 Aprile 2021

Considerazioni sparse post ottavi di finale World Padel Tour Madrid


Sono stati degli ottavi di finale pieni di battaglie e sorprese. Info per gli appassionati: in questo momento hanno inizio i quarti che potete seguire su Sky Sport Arena (canale 204).


- Ottavi di finale ricchi di spunti, conferme ma soprattutto sorprese. Non poteva andare diversamente in effetti, dopo una pretemporada lunghissima e con tante coppie che devono ancora trovare le proprie alchimie. In campo maschile lasciano presto il cuadro la pareja #4 formata da Paquito Navarro e Martin Di Nenno vittime di un sempreverde Lamperti e del suo rampollo Arturito Coello. Questi ultimi sfideranno oggi nei quarti di finale un’altra bella sorpresa di questo primo Open: Yanguas-Ramirez. I due “ragazzini” (nati rispettivamente nel 2002-2001) si sono imposti con un secco 6-3 6-4 contro i più navigati Tito Allemandi e Maxi Sanchez, coppia #6 del tabellone;

- Beati gli ultimi che saranno i primi. Non è esattamente il loro caso ma Sans-Zaratiegui, entrati nel tabellone dei sedicesimi di finale come Lucky Loser (forfait per Uri Botello causa Covid), approfittano dell’ottavo di finale più “morbido” contro Alba-Gil e volano ai quarti dove affronteranno due istituzioni di questo sport: Belasteguin-Gutierrez.Attenzione, Bradbury docet;

- Nella parte alta del tabellone maschile nessuna sorpresa. Ma che quarti di finale che ci aspettano. Galan e Lebron, dopo aver faticato 7-6 7-6 contro Garrido-Belluati, affronteranno Stupaczuk-Ruiz con i quali non potranno permettersi assolutamente cali di tensione. Chi passa affronterà la vincente del quarto di finale più equilibrato ed interessante di questo Open: Chingotto-Tello vs Lima-Tapia. Sebbene i secondi partano con i favori del pronostico attenzione ai due argentini. Coppia rodata già dal 2020 e che si sono fatti beffa 6-2 6-2 negli ottavi di finale contro una outsider interessante come Coki Nieto-Diaz. Non vorrei dovermi giocare il classico euro;

- In campo femminile le sorprese riguardano tutte la parta bassa del tabellone dove Brea-Icardo si sbarazzano di Amatriaín-Araujo (coppia numero 7) andando ad affrontare nei quarti di finale un’altra bella coppia dall’enorme potenziale: la sevillana Viki Iglesias e l’argentina Aranzazu Osoro, che nel match degli ottavi di finale annientano 6-2 7-6 una delle coppie favorite per questo Open e non solo, las dosMartas, Marta Marrero e Marta Ortega (dupla #2 del tabellone). Chi vince se la vedrà contro chi trionferà tra Josemaria-Sanchez e le gemelle Alayeto, con le prime che partono leggermente favorite;

- Tutto regolare invece nella parte alta dove passano le quattroteste di serie. Salazar e Triay non mettono neanche la terza marcia per battere Virseda-Martinez, un 6-1 6-1 che lascia poco al caso. Affronteranno Riera-Llaguno reduci da tre combattutissimi set vs Talaván-Rufo. Secondo quarto di finale tra Nogueira-Navarro e Sainz-Gonzalez. Entrambe le coppie hanno passeggiato 6-2 6-0 contro le rispettive rivali. L’indicazione per questo match? Attenzione a Bea Gonzalez, sembra che abbia il fatto il cambio di passo giusto verso la conquista delle vette più ambite nel mondo del Padel.

  • Classe '92. Crede fortemente che il simbolo della perfezione estetica sia stato il jumper di Kobe Bryant. Noto ai più come conduttore del podcast fantacalcistico Fattore Campo tende a ripetere la stessa identica frase ogni lunedì mattina post calcolo della giornata: "Non c'è fortuna per gli artisti". Ah, particolare sfuggito: Mourinho è il suo vero padre.

Ti potrebbe interessare

Dallo stesso autore

Associati

Banner associazioni Sportellate, clicca qui per associarti!
Newsletter
Campagna Associazioni a Sportellate.it
Sportellate è ufficialmente un’associazione culturale.

Associati per supportarci e ottenere contenuti extra!
Associati ora!
pencilcrossmenu