Interventi a gamba tesa

Considerazioni sparse post 13a giornata di Bundesliga


Sané non ha ancora il “gene Bayern”, mentre Lewandowski ha probabilmente un gene alieno.


– Ricordate quando, nelle scorse settimane, sia qui che sul nostro sito, parlavamo del Bayer Leverkusen come squadra costante, equilibrata, consapevole e solida? Ecco, cancellate tutto. Niente. Non avevamo fatto i conti con il DNA. Nel quale la Ndella sigla sta per Neverkusen;

– Alla BayArena comunque di figuracce se ne sono viste diverse. Come quella di Leroy Sané, brutalmente sostituito da Flick dopo essere subentrato a Coman. 36 minuti più che insufficienti e una sostituzione giustificatissima. Anche dallo stesso Sané. Che magari sul momento lha presa male, visto che si è presentato in panchina in ciabatte e non con unespressione pimpante, ma di certo si rende conto che il suo allenatore aveva ragione. Rummenigge, invece, ci è andato leggero: Sané non ha ancora quel gene Bayernche contraddistingue chi gioca qui. Presto lo avrà”. Beh;

Lewandowski ne ha fatti due e non se n’è accorto nessuno. Come non si è accorto nessuno che abbia segnato qualcosa come 17 goal in 12 partite di Bundesliga, 20 in 18 in questa prima parte di stagione. Potremmo andare avanti. Ormai, dopo lanno scorso il polacco sembra essere entrato in quella categoria di cui fanno parte Ronaldo o Messi, in termini statistici. Un goal a partita è la normalità. Sì, per gli alieni;

La discontinuità del Dortmund dopo lesonero di Favre non dovrebbe stupirci e infatti non ci stupisce. Tempo al tempo, comunque. Terzic avrebbe avuto bisogno almeno di una settimana piena per sgombrarela mente dei giocatori e provare a ricostruire, voltando pagina. Per ora lunica cosa che paga è la fiducia a Moukoko. Diventato il più giovane marcatore della Bundesliga. Una notizia-non-notizia. Serve pazienza, nonostante Reus abbia detto che ora la squadra ha nuovamente la sensazione di essere forte”;

– Ecco, quella sensazione ce lha certamente lUnion Berlino, che ha pareggiato col Bayern e vinto col BVB nel giro di una settimana. Senza Kruse e Andrich, ovvero due giocatori che sembravano indispensabili. Urs Fischer sta confermando di essere uno dei migliori tecnici della Bundesliga, soprattutto per quanto riguarda la preparazione dei calci piazzati. Anche se, va detto, segnare da piazzato al Dortmund è unattività in cui molti riescono…;

Bonus point: Marcus Thuram pagherà circa 150mila euro di multa interna per lo sputo a Posch, più unaltra somma che lui stesso ha voluto aggiungere. Lintera multa sarà devoluta in beneficienza dal Gladbach. Un buon modo per chiudere un capitolo pessimo.

La casa italiana del calcio tedesco, sito di riferimento in Italia per tutti gli appassionati di Fußball.