Article image
2 min

- di Jacopo Landi

Offside Football Film Festival 2020: la nuova edizione sarà online


Dal 16 al 25 Ottobre 2020 andrà in scena la nuova edizione del Film Festival internazionale che racconta le genti del pallone. Dieci storie di calcio, di vita e di passione sempre con le ginocchia sbucciate.


Dici Offside Festival e ormai non ti sorprendi neanche più “ma sì lo conosciamo”, vero, eppure vale sempre la pena parlarne, ricordarlo e ricordare agli amanti del pallone di tornare nella casa dove chi ama il pallone proietta anche storie, invita esperti e si confronta parlando dello sport più bello del mondo nonché incrollabile veicolo di amicizia e fraternità.

Ovviamente l’edizione di quest’anno subirà dei cambiamenti dettati dall’arcinota pandemia da Covid-19 quindi dal 16 al 25 ottobre non dimenticate di ricordarvi (Mmento cit.) di connettervi al sito www.offsidefestival.it , per dieci proiezioni di film sportivi e altrettanti speech introduttivi a cura dei più celebri giornalisti sportivi.

Da Guardiola a Lobanovskiy, dal Maracanzo al Celtic Park, da Di Bartolomei al calcio delle Antille, dagli Ultras nell’Ex Jugoslavia a Brian Clough: questo e molto altro al centro dell’edizione 2020 che avrà come filo conduttore “Il sogno di Jules Rimet: Oltre i limiti, oltre i confini”.

Questa nuova edizione del Festival sarà fruibile completamente in streaming ma il primo giorno della rassegna – il 16 Ottobre – sarà possibile partecipare all’evento inaugurale dal vivo a Milano, presso l’Auditorium Cerri di Via V.Peroni 56: un incontro gratuito di presentazione con la stampa, con ospiti speciali e proiezione del primo film in concorso TAKE THE BALL PASS THE BALL.

Venerdì si parte "TAKE THE BALL PASS THE BALL" il film dedicato al Barcellona di Guardiola.

Quest'anno Offside Festival avrà l'obiettivo di supportare il neonato progetto CAFE' RIMET: la nuova rivista di Offside che raccoglie e traduce ogni mese i migliori articoli calcistici da tutto il mondo e che partirà il suo percorso ufficiale a partire da novembre (https://www.eppela.com/caferimet). 

Nel corso dei dieci giorni saranno in gara dieci docu-film, per la maggior parte inediti per il pubblico italiano. Si parte venerdì 16 ottobre, dalle ore 19, con l’apertura ufficiale e la proiezione di TAKE THE BALL PASS THE BALL, per continuare con una pellicola al giorno per ciascun giorno di Festival. 

Tutti i film saranno introdotti da ospiti d'eccezione e partner internazionali, tra cui giornalisti, blogger, autori e registi. 

È possibile partecipare sottoscrivendo un abbonamento complessivo per i dieci giorni online (a partire da 15€) o un ticket per la singola pellicola (a partire da 5€). 

I biglietti sono già in vendita sul sito ufficiale www.offsidefestival.it 

PROGRAMMA

● Venerdì 16/10: TAKE THE BALL PASS THE BALL: L'era di Guardiola, l'epopea del suo Barça

● Sabato 17/10: FOOTBALLIZATION: Integrazione, pallone e diritti umani in Libano

● Domenica 18/10: CELTIC SOUL: Il calcio a nord di Londra: un viaggio epico

● Lunedì 19/10: GET SHIRTY : Admiral: da bottega di mutande a marchio sportivo globale

● Martedì 20/10: Z’ANTYIE FOOTBALL CLUB: Com'è il calcio europeo a 7mila km da Parigi

● Mercoledì 21/10: UMESTO TOP LISTE: Ultras anni '90 nel cuore dei Balcani

● Giovedì 22/10: BARBOSA: Il portiere che fece piangere il Brasile

● Venerdì 23/10: 11 METRI: Di Bartolomei: il grande capitano che arrivò al suicidio 

● Sabato 24/10: LOBANOVSKI FOREVER: La leggenda che portò la Dynamo Kiev sul tetto d'Europa

● Domenica 25/10: I BELIEVE IN MIRACLES: Un film che racconta un'epoca attraverso il miracolo di Nottingham


 

ULTIME CONSIDERAZIONI SPARSE

Nato il 6 aprile del 1988 a Milano figlio orgoglioso di una città che ama con odio. Nelle vene sangue misto che ne fanno un figlio del mondo senza fissa dimora. Tra un gin tonic e un whiskey ben concepito ha consacrato la propria esistenza all’arte della buona musica con De Andrè, Shane McGowan e Chat Baker a strapparsi pezzetti di anima. Il cinema come confessione condivisa. L’amore per la beat generation e per quel mostro di James Dean. Interista con aplomb anglosassone per il gioco più bello del mondo. Crede che verranno tanti giocatori meravigliosi ma più nessuno con la corsa di Nicolino Berti.

Cos’è sportellate.it

Dal 2012 Sportellate interviene a gamba tesa senza mai tirarsi indietro. Sport e cultura pop raccontati come piace a noi e come piace anche a te.

Newsletter
Canale YouTube
clockcrossmenu