Interventi a gamba tesa

Gli atleti più Tik Tok al mondo


In principio furono Facebook e soprattutto Twitter a farla da padroni, poi venne Instagram, ma il futuro dei giovani e della comunicazione sportiva è già arrivato e si chiama TikTok.


Nel corso degli ultimi anni abbiamo visto come i social media siano diventati una parte cruciale sia della comunicazione societaria sia di quella personale degli atleti. I social per gli atleti non sono solamente un mezzo di svago, sono sempre più una forma per promuovere la propria immagine personale e il proprio brand. Facebook e Twitter non sono i mezzi giusti per ottenere questo scopo: sono troppo impostati e legati alla comunicazione verbale. Instagram è già più immediato grazie alle immagini e i brevi video ma il principe diventerà presto TikTok. 

Il social cinese ha tutte le carte in regola per diventare il social del futuro e spopola tra i giovanissimi perché è semplice, efficace ed immediato. Offre una comunicazione fatta da mini-video veloci e divertenti e gli atleti, specie i più giovani, la stanno sfruttando ampiamente.

Ecco qui di seguito una breve classifica dei più efficaci e divertenti atleti “TikTokers” del momento. Ordine casuale:

5) Tom Brady – Tampa Bay Buccaneers 

Iniziamo con un “outsider” di 43 anni che però ha capito esattamente come usare questo mezzo (lui o chi per lui). Alternando video motivazionali a gag divertenti e coinvolgendo spesso amici e colleghi.

Come nel caso di questo video dove “evoca” il suo amato Rob Gronkowski, uscito dal ritiro appositamente per unirsi alla nuova squadra di Brady.

Gronk risponde al richiamo della foresta.

4) Tacko Fall – Boston Celtics

Insieme ad Alex Caruso, Fall questo anno è stato uno dei giocatori più amati senza apparenti meriti sportivi di tutta la NBA. Complice una altezza incredibile ed una simpatia fuori dal comune, Tacko è molto amato sia sul campo che sui social. Su TikTok lo si può vedere ballare, suonare Redemption Song di Bob Marley o scherzare sulla sua altezza come nel seguente video.

I problemi dell’essere alti 226 centimetri

3) Matisse Thybulle – Philadelphia 76ers

Il cestista di Philly ha iniziato con TikTok come molti: per noia durante la quarantena. Ma ha portato il suo profilo ad un altro livello, forse è l’atleta che padroneggia al meglio i mille filtri e sfumature del social per giovani. Ecco una compilation dove lo troverete ballare, scherzare e montare in time lapse un modellino lego di Porsche:

Dovremmo fare un po’ tutti come Matisse, prenderci meno sul serio

2) Paul Millsap – Denver Nuggets

Video tutorial sul basket, trucchi di magia ed allenamenti vari svolti durante il lockdown. Paul Millsap si è dato parecchio da fare sui social non facendosi mancare balletti e challenge varie.

Il suo profilo non è quello con più like ma è uno dei più vari ed utilizzati.

1) Giannis Antetokoumpo – Milwaukee Bucks

MVP sul campo.

MVP anche sul web: il profilo di The Greek Freak è infatti sicuramente il più seguito in ambito social dove spesso lo vediamo coinvolgere la famiglia con fratelli, compagna e figlioletto ma anche i compagni dei Bucks che si prestano volentieri a simulazioni di wrestling, challenge e balletti vari.

Si può essere forti sul campo e così simpatici fuori? Giannis ne è la prova.


 

Studio storia. Vivo tra Milano e Pavia, mi interesso di libri, persone, cose, auto e fogli di giornale.