Interventi a gamba tesa

Tra quarantena e social network: le migliori dirette Instagram


Lo so, lo sai. Il tempo vola” cantava nel 1991 Antonello Venditti in “Alta marea”, una delle affascinanti perle di poesia musicale prodotte dal romano. In poco meno di quattro decenni si è passati dai vinili nei giradischi che spopolavano in Italia negli anni ’70 e ‘80, con gli italiani ad ascoltare i grandi cantautori come Lucio Dalla e Fabrizio De André, o le voci maestose d’oltreoceano di Barry White e Donna Summer, agli smartphone attuali e alle svariate piattaforme social.


Oggi, aprile 2020, ci si trova nel bel mezzo di una pandemia imprevedibile, spiazzante, che ha sconquassato la nostra quotidianità e sta tenendo tutto il mondo chiuso tra le finestre e le mura di casa da più di due mesi ormai. Una situazione drammatica da molteplici punti di vista: sanitario, economico, psicologico e anche affettivo. L’ancora di salvezza per la maggior parte di noi sta nel ristretto cerchio familiare, con le uniche persone che possono scaldare il focolare domestico. Un ruolo importante lo stanno giocando anche i libri, scialuppa di salvataggio dal valore incalcolabile, o le serie tv, momenti di evasione che cancellano in qualche modo la mancanza di una serata tra amici. Ma soprattutto, sono le moderne e innovative tecnologie a strizzare l’occhio alla nostra stasi, rappresentando una leva morale da quella sorta di apatia in cui la quarantena ci può inghiottire.

Ecco allora vedere le chat su Whatsapp, i gruppi Facebook, le Instagram stories, i FaceTime e le chiamate di gruppo su Skype tenerci compagnia negli attimi di maggiore solitudine.

Senza dimenticare Zoom, l’app più scaricata ai tempi del COVID-19

C’è uno strumento social però, che su tutti si sta mettendo in luce durante l’attuale isolamento mondiale, trasformandosi in una sorta di “new vave”. Un nuovo modo di rapportarsi che nelle ultime settimane stanno adoperando tantissimi calciatori, cestisti, tennisti e atleti di fama planetaria: le dirette Instagram. Tramite di esse, divinità dello sport appaiono agli occhi di tutti i followers più umani, meno eterei.

Per alcuni seguaci queste live possono persino essere divenute stucchevoli, per altri al contrario possono rappresentare la tv del futuro. Videochiamate visibili a chiunque, nelle quali si spolvera un po’ quella patina da “supereroi” che molto spesso contraddistinguono i beniamini sportivi del pubblico mondiale. Che sono persone, prima di tutto, senza filtri, le quali ridono, si divertono e fanno divertire le centinaia di migliaia di seguaci che li visualizzano. Che chiamano i loro amici in live e si creano siparietti esilaranti, dal potere di estraniare dalla triste attualità – per quanto possibile – chi li osserva da tutti gli angoli del mondo.

Queste dirette 1 vs 1 tra super-campioni, “provocate” dal Coronavirus, stanno quindi riscuotendo enorme successo, svelano aneddoti e curiosità nascoste sotto il tappetino.

Abbiamo allora selezionato alcune delle più belle dirette Instagram degli sportivi italiani e internazionali apparse di recente.

1. Christian Vieri e Filippo Inzaghi

Che dire, Bobo Vieri è stato il precursore dei “bomber”, in campo ma anche fuori, e in queste settimane lo sta confermando. È uno dei re indiscussi sui social, con lui il divertimento è assicurato. Nelle diverse dirette Instagram che sta mandando in onda quotidianamente ha “ospitato” molti suoi ex compagni di viaggio. Da Cassano a Ventola, passando per Kallon e Veron, arrivando a Totti e Ronaldo. La nostra preferita è stata però quella con Filippo Inzaghi. Uno sketch di oltre dieci minuti ricco di retroscena umoristici. Fra cui l’episodio della bottiglietta lanciata da Bobo a Trapattoni con la maglia dell’Italia.

Ah giusto: pure quelle ricorrenti con Adani meritano parecchio.

Eccone un estratto dal video apparso su Youtube.

https://youtu.be/mQiEqF8kzpo?t=424

2. Lele Adani e Massimo Ambrosini

Non può mancare in questa speciale classifica Lele Adani, l’opinionista di Sky Sport che da tempo è molto attivo sui canali social. Intervenuto in molte dirette di ex calciatori e ai tempi colleghi di campo, una delle più interessanti conversazioni Instagram che vedono coinvolto Adani è con Massimo Ambrosini, compagno di lavoro a Sky. Non solo ricordi legati alle loro carriere, ma anche e soprattutto spunti sulla tattica, sul calcio in generale, sugli allenatori – si naviga da Luis Aragones a Leonardo Semplici – e pure sul ruolo attuale dei commentatori tecnici in tv.

Una parte del ricco “menù” offerto da Ambrosini e Adani.

Segnaliamo anche altre due dirette Instagram gustose “condotte” da Adani: quella con Walter Zenga e quella con Roberto Baronio.

3. Fabio Cannavaro e Francesco Totti

Ah, che ricordi”, la prima cosa che verrebbe da dire nel rivedere insieme Fabio Cannavaro e Francesco Totti, due dei più memorabili artefici della vittoria italiana nel Mondiale del 2006. Il loro live Instagram è molto divertente. E, in maniera forse sorprendente, il capitano degli Azzurri che 14 anni fa a Berlino ha alzato la Coppa del Mondo, sta palesando doti da intrattenitore nato. Ha videochiamato infatti altri compagni della magica avventura in Germania, tra cui Materazzi, Pirlo, Barone, Del Piero e tanti altri sportivi, con allegata una diretta dagli scenari prettamente umoristici con Mario Balotelli. L’attuale tecnico del Guangzhou merita di essere tenuto sott’occhio durante le sue attività sui network.

Alcune delle spassose chicche sciorinate da Fabio Cannavaro e Totti, come lo scambio di battute sull’assegnazione del Pallone d’Oro all’ex difensore centrale azzurro, e sulla conoscenza reciproca della lingua inglese.

4. Francesco Totti e Luca Toni

Sulla falsariga della tipologia di dirette Instagram citata poc’anzi, lasciamo anche il live instaurato fra Totti – la sua simpatia è virale da sempre e si sta affermando in queste chiamate – insieme a Luca Toni, altro super campione italiano dalle abili capacità “comiche” (ricordate i celebri sketch fra Toni e Ribery all’epoca della loro permanenza al Bayern Monaco?).

Il #10 e il #9 degli Azzurri campioni del mondo nel 2006 rievocano aneddoti della straordinaria esperienza in terra teutonica.

5. Rafael Nadal e Roger Federer

Quasi 50 milioni di videospettatori. La diretta Instagram fra le due leggende del tennis attuale ha indotto uno “share” di seguaci pressoché infinito. Nadal e Federer durante la loro live hanno riso e scherzato come due amici veri, parlando di come stanno vivendo la situazione a casa insieme alla famiglia. Dopodiché hanno elencato alcuni loro passatempi durante la quarantena e piccoli intrighi giocondi. Eterni fuoriclasse che si sono sfidati dozzine di volte per accaparrarsi Grandi Slam e titoli, ma che in questa “veste” dimostrano di essere due persone che si vogliono bene.

Nadal racconta a King Roger di aver lasciato le racchette da tennis a Indian Wells.

6. Stanislav Wawrinka e Novak Djokovic

Restiamo sempre nel campo del tennis, focalizzandoci su altri due che, racchetta in mano ci sano fare eccome. Stiamo parlando di Stan Wawrinka, uno che sui social è già conosciuto per diverse videoclip esilaranti, e Nole Djokovic. Durante la loro live Instagram sono diversi i momenti spiritosi tra i due. Come ad esempio questi:

Dopo aver dibattuto sul possibile GOAT del tennis attuale, Djokovic scherza con Wawrinka sulla sua età, chiedendogli se detiene una pozione della giovinezza.

7. Chris Paul e Stephen Curry

Quanti di noi hanno ancora in mente le finali della Western Conference della Nba – andate in scena nel 2017 e nel 2018 – in cui Chris Paul e Stephen Curry battagliavano all’ultimo sangue nelle sfide tra Rockets e Warriors? Impresse nella mente sono le immagini di CP3 che “sbeffeggia” Steph imitando la sua Shimmy Dance. Istantanee che ci hanno fatto perplimere sul fatto che tra i due non scorresse proprio buon sangue. In realtà nella loro diretta Instagram si comprende un modo di rapportarsi che dimostra profondo rispetto l’uno verso l’altro.

Non mancano gli attimi simpatici, ad esempio questo ritaglio in cui Paul torna sul fatto accaduto nel 2015 quando indossava ancora la maglia dei Clippers: in una gara contro Golden State, CP3 fu vittima di un “anklebreaker” da parte di Curry, che lo mandò per le terre tramite un fulgido crossover.

BONUS TRACK

A proposito di basket, da menzionare anche le dirette Instagram fra i componenti degli azzurri dell’Italbasket. Molto piacevole per esempio la chiacchierata “1 contro 1” di Gigi Datome vs Nicolò Melli, in piena “osmosi” reciproca. Ma anche emozionanti e parecchio godibili le dirette – su Facebook – gestite da Matteo Soragna per la pagina social La Giornata Tipo. L’opinionista di Sky Sport ha pure “intervistato” Bargnani, Belinelli, Gallinari, Melli e Datome in un colpo solo, in una live visualizzatissima.

Ecco il link: https://www.facebook.com/LaGiornataTipo/videos/581393009249432/

POST SCRIPTUM

Dulcis in fundo, non possiamo non parlare di “Sportellate Talks”, le dirette sul nostro profilo Instagram con grandi ospiti del mondo sportivo. Giovedì scorso è intervenuto in live Marco Cattaneo, conduttore e giornalista di Sky Sport con cui si è conversato, per l’appunto, anche sulla nuova forma di comunicazione delle dirette Instagram.

Giovedì 30 Aprile sarà il turno di Alessandro Mamoli. Questo il link per seguirla: https://www.instagram.com/sportellate.it/ 


 

 

Carlo Cecino, giovane trevigiano di belle speranze. Nato il 18/05/1994 durante la meravigliosa notte di Atene, col Milan che sculacciava il Barcellona di Cruijff, si appassiona fin dal primo ciuccio allo sport. Segue con fervore il basket, con i San Antonio Spurs in cima alle ricerche. Entrare nel mondo giornalistico sportivo è il sogno, ma anche diventare il magazziniere dello spogliatoio dei New York Knicks non sarebbe male. Gli idoli sono Valerio Fiori e DeShawn Stevenson, oltre a Federer, leggenda vivente del tennis.