Interventi a gamba tesa

Fattore Campo #16 – La vita senza fantacalcio fa schifo

E chi se lo scorda Luis…

Sedicesima puntata di Fattore Campo, il podcast sul fantacalcio come non lo hai mai sentito. Siamo qui, ancora una volta… da remoto. La sedicesima puntata sarà una vanverologia tra amici, a cui manca tanto il fanta. Parleremo della situazione attuale e dei possibili scenari, di un aut-aut senza tempo e di soluzioni per il prossimo anno.


Quarantena, quarantena e ancora quarantena… così è la vita, al giorno d’oggi.

La serie A riprenderà o meno? di sicuro non è facile prospettare un orizzonte adesso… tuttavia le probabilità rischiano di diventare sempre meno. Che effetti avrà questo sul calcio nazionale ed internazionale? e sul fantacalcio? Ne parliamo insieme.

Visto che ha poco senso confrontare giocatori di questa annata infausta, ci è venuta un’idea: e se a venir paragonati fossero due calciatori di epoche differenti? Sentiamo cosa viene fuori da questo aut-aut senza tempo.

è un modo diverso di reagire…

Sperando di poter tornare presto alla normalità.

Con Ema, Pisco, Rambo e Roman… da remoto!

p.s.: ogni puntata di Fattore Campo è disponibile integralmente e divisa in capitoli anche su Spotify e Spreaker.

Nato a Rimini il 2 dicembre 1991. Laureato in giurisprudenza in un caldo ottobre milanese del 2015. Attualmente fa a “sportellate” per ritagliarsi un posto come professionista nel mondo dell’avvocatura. Il suo cuore appartiene alla Romagna, al sinistro di Beppe Signori ed al calcio in generale, sport che pratica tra una distorsione e l’altra. Ha scritto di calcio per “Discorsivo.it” e condotto la radiocronaca di numerose partite alla playstation. Sogna di segnare su punizione a San Siro (magari alla juve).