Interventi a gamba tesa

La Rassegna Stampa del pallone, marzo 2017


Se anche voi amate leggere, potrebbe essere la rubrica che fa per voi.
Se anche voi amate leggere di sport e in particolare di calcio, le probabilità aumentano a dismisura.
Se anche voi, siete sempre più convinti che gli articoli di approfondimento calcistico siano più facili da trovare in rete a discapito delle testate nazionali, è definitivamente la rubrica che fa al caso vostro.


“Marzo non ha un dì come l’altro”.
(Proverbio)

… e questa Rassegna Stampa assomiglia proprio al mese di marzo: articoli scollegati tra di loro, storie di campioni e gesti epici, affiancate da racconti di giocatori finora inadeguati per certi palcoscenici.
Alcuni scritti vi faranno commuovere, altri ridere.

Come sempre, buone letture:

1. Antitesi Cassano
https://www.sportellate.it/2017/03/29/15185/

Rispondere al quesito “come sarà raccontato un giorno Antonio Cassano?” è compito molto arduo. Capolavoro del nostro Edoardo Stilli.

2. Derby a mezzogiorno: così nero come lo dipingono?
https://www.sportellate.it/2017/03/19/derby-a-mezzogiorno/

“Come ogni cosa esistente infatti anche il calcio si evolve, e lo fa in una maniera sempre più veloce, in ogni suo aspetto: sia tecnico-tattico, sia sotto l’aspetto commerciale e mediatico…”
Ergo: non è stato deleterio giocare il derby di Milano alla mezza, non sarà deleterio giocarne altri a quell’ora in futuro.

3. Calcio e post verità
http://www.quelchepassalosport.it/2017/calcio-post-verita/

Tenete sempre a mente: il processo di formazione delle opinioni si basa sull’emotività più che sull’analisi razionale. Purtroppo per noi.

4. Chi è davvero Mattia Caldara
http://www.ultimouomo.com/chi-e-davvero-mattia-caldara/

Fabio Barcellona spiega ai suoi fedeli uno dei difensori più promettenti del nostro campionato. Presenza in rassegna obbligata.

5. Il Sacrificio di Ranocchia
http://www.ultimouomo.com/il-sacrificio-di-ranocchia/

Che Emmanuele Atturo fosse un fenomeno nello scrivere,  era cosa risaputa. Che arrivasse a produrre uno dei suoi migliori pezzi con protagonista Andrea Ranocchia, non ci avrei scommesso una lira.

6. La geometria di Toni Kroos
http://www.rivistaundici.com/2017/03/21/geometria-toni-kroos/

Dare seguito ad un articolo su Ranocchia, con uno su Toni Kroos dovrebbe essere reato perseguibile a querela. Fatto sta che le geometrie del buon Toni sono in questo momento qualcosa di unico nel panorama mondiale.

7. Un uomo per bene che fa il giornalista
https://medium.com/crampi-sportivi/un-uomo-perbene-che-fa-il-giornalista-a7976a818ae2

“Oggi la cronaca la fa il feed di Facebook, la fanno i nostri contatti e noi stessi. I quotidiani escono una volta al giorno in cartaceo probabilmente più per tradizione (e per mantenere alcuni fondi) che per dovere, dal momento che le loro stesse versioni digitali li rendono obsoleti. Eppure il giornalismo non morirà mai. Cambiano le modalità della cronaca ma la cronaca sarà sempre necessario raccontarla nel modo giusto…”

Una delle tante riflessioni (sacrosante) sul mondo del giornalismo che troverete in questo pezzo.

8. La mossa speciale
http://www.valderrama.it/mossa-speciale/

Sette mosse speciali capaci di rievocare ricordi ed emozioni. Cosa in cui Valderrama è da sempre maestro.

9. Sette ritratti di donna in guisa di giocatori dell’Ancona
http://www.lacrimediborghetti.com/2017/03/sette-ritratti-di-donne-in-guisa-di.html

Ritorno in grande spolvero delle ‘Lacrime di Borghetti’. Si parla del grande Ancona, di 7 giocatori che in un modo o nell’altro hanno lasciato un segno con quella maglia e delle loro più o meno immaginarie relazioni amorose.

10. Cos’è il “bomberismo”, il nuovo credo delle pagine FB italiane
https://www.vice.com/it/article/cose-il-bomberismo-pagine-facebook-italiane

Il “bomberismo” spiegato bene dai ragazzi di Vice. Lettura obbligatoria.


 

Lorenzo Lari, nato a Rimini l'11 Giugno del 1990. Laureato in Giurisprudenza all'università di Bologna, le sue vere passioni sono sin dalla nascita ben altre. Allevato a pane e rock'n roll, è grande amante di musica, cinema e sport. Malato di Juve e di basket NBA, sogna un giorno di poter assistere ad una partita allo Staples al fianco di Jack Nicholson. Co-fondatore di Sportellate.it