Interventi a gamba tesa

Top of the Flop, 22a giornata

Uc Sampdoria vs As Roma at Luigi Ferraris Stadium in Genoa, Italy, 29 January 2017
ANSA/SIMONE ARVEDA


Top

1) Muriel: La faccia di un bambino felice, il corpo di un bambino felice per aver mangiato tutte le merendine del mondo e il talento più puro dalla Colombia, come la coca ma senza la pula. Bello e bravo, se poi giocasse sempre così e non quando non c’ha voglia perché si inceppa il distributore di Marassi, sarebbe una delle prime 4° punte del mondo. Ma lui fotte sega e regala perle alterne col suo fisico da capo tavolo. Luis Muriel State Of Mind

“E ora datemi il Kinder Delice che mi avevate promesso…” cit.

muriel top

2) Falcinelli: Far vincere una partita al Crotone ti consente di andare da Ranieri a Leicester e cagargli nella buca delle lettere. L’anno scorso due goal in serie A, quest’anno 8, oggi tre e tutto questo con una capigliatura illegale in 74 stati del mondo. Falcinelli state of ignoranza

3) Petagna: Il Clark Gable di Bergamo ci ha preso gusto e da quando gli hanno detto che gli attaccanti segnano, si è messo di buzzo buono e la butta dentro, anche in campo. Un armadio ikea coi capelli di un cartone animato degli anni 30 e la forza fisica che fulmine di Pegaso spostati proprio. Andrea Petagna State of Casablanca

Flop

1) Posavec: Poco sopra il far vincere una partita al Crotone c’è il far vincere una partita al Palermo azzeccando il nome dell’allenatore che siede quella domenica in panchina. La squadra è settata, sta vincendo, sa chi c’è in panchina poi una bestemmia coi guantoni decide che non è il caso e basta. Germano  Mosconi state of bestemmia.

Di giustezza.

2) De Paul: Entri in campo e per presentarti spacchi la gamba a De Sciglio. Non contento approfitti della sua assenza per segnare il goal del 2-1 e festeggi come se fosse merito tuo. Più infame di Ciro in Gomorra, questo ragazzo farà strada, De Sciglio molto meno senza le stampelle. Greys anatomy state of mind

3) Acerbi: Il modo in cui Higuain se lo beve tirandogli anche un ceffone così forte che quello che ha inventato lo schiaffo del soldato è svenuto a distanza, spiega perché Acerbi a ogni calciomercato è indiziato a dover andare al Real, Barça, Borussia, Manchester ma poi finisce a pettinare i polli di Giovanni Rana… e Giovanni Rana di polli non ne ha visti che fa i tortellini. No sense state of mind

 

#iamJackMoody


 

Jacopo Landi, sangue misto nato nell'aprile del 1988 in quel di Milano ma in realtà appartenente (in parti uguali), per origini, a: Emilia Romagna, Toscana, Valle d'Aosta, Lazio, Abruzzo ed India. Lavora un po' in tutti i settori possibili, tranne quello del narcotraffico. Matura esperienza come giornalista, prima cinematografico e poi sportivo presso il giornale on-line Italia Post, il sito calciomercato.com e le collaborazioni coi giornalisti Fabrizio Biasin e Alfredo Pedullà. Ha inoltre collaborato con la compagnia teatrale "I Birbanti" e firmato un corto personale "Una birra al bar" tratto da una novella del buon (e sacrosanto) Bukowski. Dal 2013 collabora prima con la Nella Longari arte, poi con la M77 Gallery e infine con la Renata Fabbri Arte contemporanea; prima di tornare nel mondo della produzione in qualità di sceneggiatore. Non potrebbe vivere senza filosofia, donne, cinema, whisky e buona musica. Collabora con Sportellate perché dopo il video di Corona sul "pene" di Adriano non riteneva di poter essere da meno.

5 Responses to “Top of the Flop, 22a giornata”

  1. pop over to these guys

    … [Trackback]

    […] Here you can find 83698 additional Information to that Topic: sportellate.it/2017/01/30/top-of-the-flop-22a-giornata/ […]

  2. 메이저사이트

    … [Trackback]

    […] There you will find 65000 more Information to that Topic: sportellate.it/2017/01/30/top-of-the-flop-22a-giornata/ […]

Comments are closed.