Interventi a gamba tesa

Inter-Juventus 2-1, bar sport post partita


Da buoni italiani medi, amiamo il calcio e il bar sport. Mescolandoli di solito si ottengono risultati aberranti, ma noi ci abbiamo comunque provato.


Lorenzo Lari (@lorenzolari90): “Ciao Lucio, ho paura sarà un ‘Bar Sport’ piuttosto complicato per entrambi…”

Lucio Pelliccioni (@Lu91p): “Beh si sa, quando la Juve perde con l’Inter non sono mai contento, però vittoria strameritata per i nerazzurri quindi l’accetto volentieri. Secondo te Grande Inter o Piccola Juve?”

Lorenzo Lari: “Domanda da un milione di dollari, ma mi sembra giusto partire dando i giusti meriti ai vincitori. Partita preparata perfettamente da De Boer, che con Banega che scendeva a prendere palla vicino a Medel e Joao Mario sempre bravo a buttarsi nella zona libera, sembra aver risolto in primis il problema dell’uscita palla. Il doppio dell’intensità e un Icardi mostruoso hanno fatto poi il resto. Per giunta, onestamente, avevi mai visto Icardi giocare una partita del genere?

Uscita palla Inter: Banega che si abbassa a chiedere palla e Joao Mario subito bravo ad occupare lo spazio lasciato libero dal compagno.

uscita-palla-inter-597_1141090095981526_1453505719_o

Lucio Pelliccioni: “Icardi stasera devastante. La fase offensiva non è una novità, ma immarcabile anche per la BBC. Oltretutto è stato presente anche in fase di non possesso, pressando e contrastando chiunque, con Bonucci messo spesso in difficoltà: CHAPEAU. Ma anche Banega che partita ha fatto?!? Comunque anche secondo me i maggiori meriti sono dell’Inter, però una Juve molto sottotono, ero molto curioso di Pjanic in regia, io sospettavo che in fase difensiva avrebbe sofferto. Che ne pensi della partita del bosniaco?”

L’aggressività nerazzurra. Anche al minuto 74.

Lorenzo Lari: “Banega semplicemente sontuoso. Pjanic ampiamente insufficiente. Se per un certo verso non mi ha stupito vederlo un po’ passivo (e spesso troppo alto) in fase di non possesso, secondo me ha fatto anche troppo poco in fase di possesso. C’è da dire che non è stato certo aiutato dai suoi due compagni di reparto: se da una parte ho visto il miglior Icardi di sempre, in maglia bianconera non avevo mai visto un Khedira così giù di corda“.

Lucio Pelliccioni: “Concordo, centrocampo Juve insufficiente e Khedira per la prima volta veramente sottotono. Per non parlare di Asa, che a parte l’errore sul gol ha sbagliato tantissimo tecnicamente. Oggi l’ho visto veramente male. Comunque nonostante una partitaccia, la Juve era riuscita a passare in vantaggio. Secondo me con un po’ più di lucidità poteva portare a casa i 3 punti. Terzo gol subito su calcio piazzato, un caso o un problema?”.

Lorenzo Lari: “Qua vado a botta sicura: un caso. Sono abbastanza convinto che l’andazzo cambierà e sarà la Juventus ad iniziare a sfruttare come si deve i calci piazzati. Comunque penso concorderai con me che in tale grigiore almeno Alex Sandro ha dimostrato per l’ennesima volta di valere i 3 o 4 migliori terzini sinistri del mondo. Tra l’altro, sul gol dell’1-0 bianconero, solo io ho trovato più grave l’errore di Candreva rispetto a quello di D’ambrosio?”

Lucio Pelliccioni: “Ho pensato esattamente la stessa cosa: Candreva si è completamente disinteressato dell’azione, era in raddoppio (posizionato malissimo) e ha mollato senza un valido motivo. Ha giocato un’ottima gara e per una dormita del genere ha rischiato di rovinare tutto. Santon invece perde Lichtsteiner, ma non era facile, era in corsa e l’ha anticipato di poco. Tornando sui bianconeri, sembra a me o intorno all’ambiente Juventus, si sta creando un clima pessimo, fra media e tifoseria? Mi spiego meglio: si respira un’aria dove la vittoria è la regola, il pareggio considerato come una sconfitta e la sconfitta sembra non essere più contemplata. L’avevo notato dopo Siviglia e oggi ne ho avuto la conferma. A mio avviso questa sconfitta potrebbe essere salutare”.

Lorenzo Lari: “Per avversario, atteggiamento Juve e momento della stagione, è la più classica delle sconfitte salutari. Concordo sull’aria che si respira a Vinovo (e tra i tifosi), ma fa parte del gioco: non può e non deve essere certo questo il problema. Ah, per caso ieri pomeriggio hai visto altro? Perché mi son ritrovato un 7 di Isla al fantacalcio e non riesco a spiegarmelo”.

Lucio Pelliccioni: “L’aria della Sardegna fa bene agli ex Juve, lui e Borriello in gran spolvero. Isla ha fatto addirittura un assist, penso che l’ultimo l’avesse fatto quand’era all’Udinese. Se non l’hai visto, guardati il gol del Borriellone Nazionale su punizione, ripeto su punizione. Non ci potevo credere!”.

E’ TUTTO VERO!

Lorenzo Lari: “Troppe emozioni, devo recuperare immediatamente. Sta sul pezzo, che al prossimo big match della Juventus ti pretendo di nuovo dei nostri. Alla prossima!”.


 

La redazione di Sportellate.it nasce in un attico riminese nell'estate del 2012. Oggi è la voce di una trentina di ragazzacci da tutta Italia. Non ama prendersi troppo sul serio.

2 Responses to “Inter-Juventus 2-1, bar sport post partita”

Comments are closed.