Article image
,
2 min

- di Jacopo Landi

Il pagellone della 29a giornata di serie A


Juventus: va più a colpo di sicuro di Vieri al Pineta. La pennellata di Dybala è cosa bella e giusta dal vangelo secondo Del Piero Alessandro #mistico, voto: 10 e lode.

 

Sassuolo: impensierisce, attacca, gioca bene ma non la butta dentro. Come offrire una cena a una bella gnocca e poi dirle “Eh bhè si è fatta una certa, devo andare” #se non concludi, godi solo a metà, voto: 5.

 

Empoli: parabola più discendente del Pil greco e il gol è frutto di un fallo evidente #na na na, voto: furbetti del quartierino.

 

Sampdoria: se tutta la squadra girasse come il Quaglia, la Samp sarebbe in ben altri lidi #viaggiare viaggiare, voto: last minute.

 

Inter: vince e convince, ma l’infortunio di Icardi e il gol regalato ci ricordano sempre che l’Inter è l’Inter #personalità multipla, voto: 10+5 diviso sfortuna + regali.

 

Bologna: forse la sua partita più brutta. Giaccherini sembra Frodo con le meches, Floccari è meno in palla di Hakan Sukur #se proprio dobbiamo giocare, voto: 4.

 

Chievo: strappa un pareggio al Milan e tutto sommato è l’unica cosa da dire #punto, voto: 6 politico.

 

Milan: se mettesse la stessa rabbia che mette le dichiarazioni post gara, in uno a caso dei 90 minuti, la classifica sarebbe molto diversa #cazzo cazzo, voto: 3x2 alla Lidl.

 

Carpi: il ribaltone che non ti aspetti. Castori rosicchia punticini verso una salvezza da sogno #sgrunk sgrunk, voto: 7+.

 

Frosinone: il fallo di Soddimo è più stupido di una tizia che ha scritto su Facebook (questa mattina) “Odio i Napoletani, Etna, lavali col fuoco” #e intanto in Sicilia si toccano le palle, voto: 4.

 

Fiorentina: più in crisi di un’erezione di Malgioglio. Il Verona sembra un Barça corsaro. #flessione, voto: pasticchette blu ne abbiamo ancora?

 

Verona: con ormai il baratro alle spalle, tira fuori la prestazione che non ti aspetti, forse non servirà, ma almeno regala qualche sogno #ogni maledetta domenica, voto: 11 di cuore.

 

Genoa: Gasperini scende in campo con la magia nera e imbrocchisce di netto tutta la difesa torinista che causa due rigori più idioti della Pupa e il Secchione, il resto sono bestemmie #in ginocchio sui cerci, voto: 8.

 

Torino: che dire, come cantava Califfano, tutto il resto sono bestemmie #immobili, voto: valutati.

 

Udinese: questa stucchevole scena dei giocatori in processione di fronte alla curva prima o poi troverà la propria dimensione nei commenti degli addetti ai lavori #stucchevole, voto: patetica.

 

Roma: il gol di Florenzi è il calcio. Il calcio è fantasia e la fantasia non si insegna. ESCE #Florenzi gol, voto: 10.

 

Lazio: tieni le gambe Klose. All’Atalanta non piace questo elemento #paletta, mettiti un capello per Dio, voto: infinite diottrie perse per sempre.

 

Atalanta: a parte l’appunto a titolo personale su Paletta, non resta molto altro da aggiungere. Povero Reja, sarà un caso che si chiami Edi pure lui? #parallelismo, voto: o parallelepipedi?

 

Palermo: il numero 10 del Palermo, biondo scandinavo di cui mi rifiuto di imparare il cognome è imbarazzante... quasi come Zamparini #ti racconto una novellINo, voto: 4.

 

Napoli: minimo sforzo, massimo rendimento. Adl aveva ragione, Higuain ha ripreso un chilo e mezzo, che faccio lascio?, voto: pranzo leggero.

 

Fine delle trasmissioni. Per ora.

JL


 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE...

Nato il 6 aprile del 1988 a Milano figlio orgoglioso di una città che ama con odio. Nelle vene sangue misto che ne fanno un figlio del mondo senza fissa dimora. Tra un gin tonic e un whiskey ben concepito ha consacrato la propria esistenza all’arte della buona musica con De Andrè, Shane McGowan e Chat Baker a strapparsi pezzetti di anima. Il cinema come confessione condivisa. L’amore per la beat generation e per quel mostro di James Dean. Interista con aplomb anglosassone per il gioco più bello del mondo. Crede che verranno tanti giocatori meravigliosi ma più nessuno con la corsa di Nicolino Berti.

Cos’è sportellate.it

Dal 2012 Sportellate interviene a gamba tesa senza mai tirarsi indietro. Sport e cultura pop raccontati come piace a noi e come piace anche a te.

Newsletter
Canale YouTube
clockcrossmenu