Interventi a gamba tesa

Radio Sportellate S2/ep.3: “Perchè Sanremo è Sanremo”


Nuova stagione di Radio Sportellate, il progetto nato dalla collaborazione tra la nostra redazione e RadioLUISS. Il bravissimo Andrea Giachi, speaker di professione, ma oggi per la prima volta assente, ci guiderà di volta in volta in una chiacchierata tra il serio e il faceto che andrà ad approfondire i temi calcistici del momento (e non solo). Questa settimana, ospiti con noi Matteo Costanzi (collaboratore Dischirotti) e Jacopo Landi (blogger, nostro redattore, poeta e grande tifoso interista).


Con qualche giorno di ritardo, causa problemi tecnici dovuti all’assenza del nostro leader spirituale Andrea Giachi, impegnato in quel di Sanremo, eccoci di ritorno con 30 minuti di tanto cuore e poca qualità.

Puntata in cui, con l’aiuto di Matteo Costanzi (collaboratore Dischirotti) e Jacopo Landi (blogger, poeta e gran tifoso Inter), abbiamo:
– insultato Giachi per averci abbandonato;
– massacrato il Sassuolo visto allo Stadium;
– insultato Giachi per avere preferito Sanremo a Radio Sportellate;
– sportellato la dirigenza Chelsea e Antonio Conte;
– insultato Giachi per aver averci voltato le spalle nel momento del bisogno;
– criticato l’Inter e Luciano Spalletti.

Se avete lo stomaco abbastanza pesante, buon ascolto e buon divertimento:

p.s.: per chi non se ne fosse accorto, le nostre puntate sono divise in “capitoli” in modo da offrire la possibilità di ascoltarvi solo ciò che più vi garba. Potete inoltre udire il tutto, direttamente su Spreaker.


Se ti è piaciuto questo articolo, leggi anche:

La redazione di Sportellate.it nasce in un attico riminese nell'estate del 2012. Oggi è la voce di una trentina di ragazzacci da tutta Italia. Non ama prendersi troppo sul serio.